Notizie

Opinioni

7 giorni fa

Yellen sa recitare entrambe le parti

La settimana è iniziata con l’attenzione concentrata sulla relazione della presidente della Fed, Janet Yellen, innanzi al Congresso degli Stati Uniti, dal 14 al 15 febbraio. Per la prima volta, Yellen testimoniava innanzi al nuovo Congresso a maggioranza repubblicana. Gli investitori attendevano un evento ricco di conseguenze, ma non si è verificato niente di tutto … Continue reading Yellen sa recitare entrambe le parti

14 giorni fa

È il suo stile: vi ci dovete abituare

La prossima settimana dovrebbe essere caratterizzata dalla volatilità: non a causa di Trump, ma, a mio parere, di Janet Yellen, la presidente della Fed. Da quando è entrato in carica, con le sue dichiarazioni, Trump è riuscito a muovere i mercati in entrambe le direzioni, provocando correzioni con i suoi ordini esecutivi sul commercio e … Continue reading È il suo stile: vi ci dovete abituare

20 giorni fa

Trump intende intervenire direttamente nella questione della manipolazione delle valute

Nel breve periodo, gli investitori devono aspettarsi segnali di tensione tra Stati Uniti e Giappone a causa della rinnovata preoccupazione per la manipolazione dello yen provocata dall’inatteso intervento nel mercato dei titoli di Stato nipponici attuato dalla Banca del Giappone il 3 febbraio. Per anni, Stati Uniti e Giappone hanno disputato sul tasso di cambio … Continue reading Trump intende intervenire direttamente nella questione della manipolazione delle valute

27 giorni fa

Trump abbandona il TPP, ma confida in trattati commerciali bilaterali più favorevoli

Il 23 gennaio, nel suo primo vero giorno di mandato, il presidente Trump ha adempiuto a una delle sue promesse elettorali, firmando un ordine esecutivo con cui gli Stati Uniti escono dal Partenariato Transpacifico (Tpp). Alla stampa riunita nello Studio Ovale, Trump ha dichiarato: “Quello che abbiamo appena fatto è una gran cosa per il … Continue reading Trump abbandona il TPP, ma confida in trattati commerciali bilaterali più favorevoli

2 mesi fa

I toni da falco della Fed spingono il dollaro ai massimi degli ultimi quattordici anni

Il dollaro è stato la star della scorsa settimana, dato il netto apprezzamento su un paniere di valute seguito alle dichiarazioni della Fed, che ha sorpreso gli investitori annunciando tre innalzamenti dei tassi di interesse nel 2017. Inoltre, il 14 dicembre, la Fed ha aumentato i tassi per la seconda volta in dieci anni di … Continue reading I toni da falco della Fed spingono il dollaro ai massimi degli ultimi quattordici anni

2 mesi fa

L’effetto Trump potrebbe esercitare pressione sulla RBA affinché aumenti i tassi nel 2017

Doveva accadere. L’effetto Trump ha attraversato l’oceano Pacifico ed è sbarcato in Australia. Dopo aver beneficiato per diversi anni di tassi di interesse ai minimi storici, gli acquirenti di abitazioni in Australia devono affrontare l’innalzamento dei tassi sui prestiti agli investitori. Recentemente, i tassi fissi sui mutui abitativi sono aumentati: pertanto, è solo questione di tempo … Continue reading L’effetto Trump potrebbe esercitare pressione sulla RBA affinché aumenti i tassi nel 2017

3 mesi fa

Il dopo referendum: l’apocalisse è rimandata. Mercati in grande spolvero. E ora?

Siamo a due giorni dal referendum che secondo alcuni avrebbe mutato le sorti del mondo dalla sera alla mattina, a seconda dell’esito delle urne. Qui da Shanghai, sembra tutto molto lontano, immersi nella operosa frenesia di questa città incredibile. Ma oramai viviamo in un mondo globalizzato, interconnesso, interdipendente e non ci si può esimere dal … Continue reading Il dopo referendum: l’apocalisse è rimandata. Mercati in grande spolvero. E ora?

3 mesi fa

Acceso confronto tra quanti speculano sui titoli del Tesoro degli Stati Uniti e la Fed in arrivo nel 2017

Si prevede un acceso confronto tra gli investitori secondo cui l’economia degli Stati Uniti migliorerà tanto nel 2017 da permettere diversi innalzamenti dei tassi da parte della Fed e quanti ritengono che la banca centrale aumenterà i tassi soltanto una o due volte nel corso del prossimo anno. Tutto ciò dovrebbe influire sull’intero mercato valutario, … Continue reading Acceso confronto tra quanti speculano sui titoli del Tesoro degli Stati Uniti e la Fed in arrivo nel 2017

3 mesi fa

I mercati finanziari fra referendum e banche: l’apocalisse è vicina… oppure no.

Mercati “nervosi” in vista del referendum del 4 dicembre in Italia. L’indice italiano FTSEMIB sta sottoperformando rispetto ai principali indici europei, zavorrato dalle pesanti performance del settore bancario. Quest’ultimo in particolare, con in testa Monte dei Paschi di Siena, è veramente sotto una pressione enorme ed i mercati stanno punendone i titoli in maniera massiva. … Continue reading I mercati finanziari fra referendum e banche: l’apocalisse è vicina… oppure no.

3 mesi fa

L’accordo dell’Opec sulla riduzione della produzione: preparatevi a una decisione dell’ultimo minuto

Il greggio ha chiuso la sessione di venerdì in ribasso, con gli investitori che si preparavano al vertice dell’Opec, previsto a Vienna per il 30 novembre. Dopo diverse settimane di trading volatile e ambivalente, devo concludere che l’accordo sulla riduzione della produzione verrà raggiunto. Dalla metà di novembre, i trader sono stati ottimisti circa la … Continue reading L’accordo dell’Opec sulla riduzione della produzione: preparatevi a una decisione dell’ultimo minuto

3 mesi fa

Una nuova era di spesa pubblica dovrebbe creare grandi opportunità di trading

Osservando l’azione del prezzo della scorsa settimana, tanto caratterizzata dalla volatilità, sono giunto alla conclusione che il sistema ha funzionato. Gli investitori hanno avuto la possibilità di reagire in tempo reale alla paura dell’ignoto e di esprimere fiducia nel noto. Era quanto abbiamo sempre desiderato: la capacità dei trader di rispondere agli eventi mentre si … Continue reading Una nuova era di spesa pubblica dovrebbe creare grandi opportunità di trading

4 mesi fa

Non date retta alle voci: una vittoria di Trump non causerà il disastro dei mercati finanziari

Gli ultimi sondaggi sulle elezioni presidenziali negli Stati Uniti rivelano che la candidata democratica Hillary Clinton è ancora in testa, ma il vantaggio che una settimana fa era a 5 punti è ora sceso a circa 1,5 punti. Per diversi mesi, Wall Street ha scontato una facile vittoria di Clinton, ma tale valutazione ha cominciato … Continue reading Non date retta alle voci: una vittoria di Trump non causerà il disastro dei mercati finanziari

4 mesi fa

Con il Fbi che apre una nuova inchiesta su Clinton, le elezioni negli Stati Uniti continuano a essere al centro dell’attenzione

Nel film “Il padrino – Parte III”, il personaggio principale, Michael Corleone, pronuncia queste celebri parole: “Proprio quando pensavo di esserne fuori… Ci sono di nuovo dentro.” Beh, devo dire che dopo la scioccante notizia pubblicata nella giornata di venerdì, secondo cui il Fbi sta esaminando altre email della candidata democratica alla presidenza degli stati … Continue reading Con il Fbi che apre una nuova inchiesta su Clinton, le elezioni negli Stati Uniti continuano a essere al centro dell’attenzione

5 mesi fa

Se volete sapere se la Fed innalzerà i tassi, seguite l’oro e i buoni del Tesoro degli Stati Uniti

Siamo nell’ultimo trimestre di un anno in cui i mercati finanziari hanno iniziato ad assumere l’aspetto di una formazione a bilanciere sui grafici delle principali classi di asset. Nei primi sei mesi dell’anno, si è assistito a un incremento della volatilità, culminata con il voto sul Brexit, cui hanno fatto seguito tre mesi di consolidamento. … Continue reading Se volete sapere se la Fed innalzerà i tassi, seguite l’oro e i buoni del Tesoro degli Stati Uniti

Mercati ancora propensi al rischio
5 mesi fa

Mercati ancora propensi al rischio

Mercati ancora propensi al rischio Lo scorso Venerdì è passato osservando il crollo e il successivo recupero delle azioni di Deutsche Bank, continuando a immaginare e costruire possibili scenari futuri. Crediamo che i media stiano un po montando la storia, per creare un driver di mercato in una fase oggettivamente calma. La volatilità è ai … Continue reading Mercati ancora propensi al rischio

Mercati calmi dopo le decisioni di BoJ e Fed
5 mesi fa

Mercati calmi dopo le decisioni di BoJ e Fed

Mercati calmi dopo le decisioni di BoJ e Fed Come atteso, la Fed ha lasciato i tassi invariati nel meeting di Settembre. Le recenti dichiarazioni riguardo la possibilità di due rialzi nel 2016 si sono rivelate fuorvianti ed errate. Gli occhi sono ora puntati al meeting di Dicembre. La Fed dovrebbe alzare i tassi per … Continue reading Mercati calmi dopo le decisioni di BoJ e Fed

Focus sulle banche centrali
5 mesi fa

Focus sulle banche centrali

Focus sulle banche centrali Durante la settimana passata, la BoE ha mantenuto i tassi invariati allo 0.25%. La recente svalutazione del pound ha aiutato la banca centrale a mantenere un approccio paziente. La prossima settimana anche la Fed renderà nota la propria decisione sui tassi. I vari membri del FOMC hanno inviato al mercato segnali … Continue reading Focus sulle banche centrali

Si allontana il rialzo dei tassi della Fed
5 mesi fa

Si allontana il rialzo dei tassi della Fed

Si allontana il rialzo dei tassi della Fed L’estate volge al termine, lasciando a molti il ricordo del sole in spiaggia e del rialzo dei tassi USA a Settembre. Infatti, i dati economici continuano a deludere e tale opzione appare quindi da escludere. Nei prossimi giorni il focus sarà orientato verso le dichiarazioni di alcuni … Continue reading Si allontana il rialzo dei tassi della Fed

Draghi al rientro dalle vacanze
6 mesi fa

Draghi al rientro dalle vacanze

Draghi al rientro dalle vacanze In Giappone, la BoJ ha sempre meno armi a disposizione, dopo che il Governatore Kuroda ha già provato in tutte le maniere a indebolire lo yen. Simili dinamiche in Svizzera, la cui banca centrale che continua a faticare per mantenere il franco su livelli sostenibili per l’economia. Nonostante ciò, al momento la SNB … Continue reading Draghi al rientro dalle vacanze

Gli investitori comprano azioni e bond
6 mesi fa

Gli investitori comprano azioni e bond

Gli investitori comprano azioni e…bond Il mercato continua a ricercare elevati rendimenti in un contesto di propensione al rischio. Di conseguenza, sale il comparto azionario, mentre vendono vendute le valute rifugio e scendono le curve sui tassi globali. Le banche centrali proseguono le politiche monetarie accomodanti, e vengono considerate ancora credibili anche se a corto … Continue reading Gli investitori comprano azioni e bond

Carica Altro

FX Empire - la società, i dipendenti, le società sussidiarie e i soci non sono da ritenersi responsabili né individualmente né congiuntamente rispetto a ogni eventuale perdita o danno derivante dall'utilizzo delle informazioni fornite da questo sito. I dati contenuti in questo sito non sono necessariamente forniti in tempo reale né sono necessariamente corretti.
FX Empire potrebbe ricevere un compenso da parte delle società presentate sul network.

Tutti i prezzi qui presenti sono forniti da intermediari finanziari (market maker) e non fanno direttamente riferimento alle borse. Per questo motivo le quotazioni potrebbero non essere accurate e potrebbero discostarsi dal prezzo di mercato effettivo. FX Empire non assume su di sé responsabilità alcuna rispetto a eventuali perdite derivanti dall'utilizzo dei dati forniti.