Pubblicita'
Pubblicita'

L’Euro Dollaro Mantiene il Momentum Rialzista dopo i Dati dell’Eurozona

Da:
Flavio Ferrara

Il cambio euro dollaro si mantiene stabile intorno 1,0750 durante la sessione europea, sfruttando ancora il momento di debolezza del dollaro americano e l’umore ottimista del mercato.

eur/usd euro dollaro

In questo articolo:

Il prezzo dell’euro dollaro ha chiuso l’ultima settimana con un guadagno di oltre l’1,60%, formando venerdì un nuovo massimo, aggiornato qualche ora fa, mentre il dollaro americano rimane ancora sotto pressione. Nella prima sessione settimanale il fiber fluttua intorno a 1,0750, ma con una situazione macroeconomica che non offrirà alcun rilascio di dati di alto impatto le prospettive tecniche indicano possibili condizioni di ipercomprato.

Il future del dollaro americano ha subito pesanti perdite dopo che il rapporto sull’occupazione di ottobre ha rivelato condizioni di allentamento nel mercato del lavoro statunitense. Il dato sulle buste paga non agricole ha mostrato un aumento di 150.000 unità, meno delle 180.000 unità attese dagli analisti, mentre il tasso di disoccupazione è salito leggermente al 3,9% dal 3,8% di settembre. A seguito di questi dati, lo strumento FedWatch sta mostrando che il mercato attualmente sconta una probabilità del 90% che la Federal Reserve lascerà invariato il suo tasso di interesse per la terza riunione consecutiva a dicembre.

Panoramica macroeconomica dell’euro dollaro

Dopo quasi un’ora dall’inizio della sessione europea sono stati rilasciati i primi dati importanti, in questo caso provenienti dalla Germania che hanno mostrato che gli ordini alle fabbriche sono aumentati dello 0,2% su base mensile a settembre, una lettura migliore delle stime degli analisti che prevedevano un calo dell’1% che ha aiutato l’euro dollaro a mantenere la sua posizione rialzista.

Nel frattempo, i futures azionari statunitensi vengono scambiati in territorio positivo. Nel caso in cui i flussi di rischio guidassero ancora l’azione sui mercati anche durante la sessione statunitense, il dollaro americano potrebbe avere difficoltà a trovare domanda, portando il fiber a continuare il rialzo.

Analisi Tecno-Grafico e previsioni euro dollaro

Grafico settimanale euro dollaro

Al momento della scrittura il prezzo del fiber quota 1,0752, in rialzo dello 0,20% ed in pieno tentativo di break-out long del livello annuale 1,0741. Dopo il rialzo di venerdì, il cambio potrebbe essere entrato in territorio ipercomprato e per questo motivo potrebbe non essere una sorpresa vedere una correzione, la quale verrà però solo confermata da una chiusura giornaliera sotto 1,0741. Come obiettivi, per il momento, considerata anche che il momentum long è dominante, verrà preso in considerazione solo il livello chiave 1,0700.

Al rialzo, una chiusura, seppur in territorio negativo, sopra il livello annuale 1,0741 porterà l’euro dollaro a continuare a sfruttare il momentum dei tori, i quali, prima di raggiungere l’obiettivo di medio termine 1,0911 (livello annuale), dovranno far fronte ai due livello chiave 1,0800 e 1,0900, che rappresenteranno gli ostacoli principale alla corsa rialzista.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'