Bitcoin Gold: Il Ritorno al Mining?

Dalla sua creazione, Bitcoin Gold ha raggiunto una posizione solida nei mercati delle criptovalute. Sebbene il valore non arrivi a quello di Bitcoin, ha un prezzo di mercato e un’attenzione rispettabili.

Quando si parla di criptovalute ci sono alcuni aspetti e termini confusi. Per alcune persone, basta solo il nome per non capirne molto. Cosa significa “cripto” in criptovaluta? Già questo può creare confusione. In generale, le criptovalute dipendono dalla tecnologia blockchain. Ciò comporta un altro insieme di nuove idee e termini unici. Troppe volte le spiegazioni confondono più che essere utili.

Fortunatamente, questi concetti possono essere compresi da chi non ne sa molto di criptovalute e blockchain. Bitcoin Gold fornisce l’esempio perfetto di come tutti questi elementi possano unirsi e creare valore. Per una corretta valutazione di Bitcoin Gold si deve analizzare il mondo delle criptovalute dall’inizio alla fine.

Cosa è Bitcoin Gold?

Questo viaggio inizia con l’idea che le valute digitali possano esistere senza un controllo centralizzato. Questo è il brillante concetto che Bitcoin ha dimostrato che potrebbe funzionare nel mondo reale. Al fine di attuare questa idea, è stato necessario creare le unità della criptovaluta attraverso un software. Bitcoin Gold e altre cripto pagano individui e gruppi per svolgere questo compito. Questo procedimento è chiamato mining.

Il mining di una criptovaluta non è altro che risolvere un problema di matematica con un computer eseguendo questo software. La matematica coinvolta nella creazione di blocchi è la parte “cripto” della criptovaluta. Chi risolve il problema aggiunge questa soluzione all’elenco delle soluzioni, chiamato blockchain. Coloro che hanno risolto il problema hanno l’indirizzo di questo blocco, cioè possiedono la criptovaluta che hanno creato e possono trasferirla a qualcun altro.

Bitcoin ha avuto un problema perché il tipo di matematica utilizzata ha permesso a certi tipi di computer di fare questi calcoli meglio di altri. Poiché il valore di Bitcoin era diventato molto elevato, è diventato economicamente conveniente costruire questo genere di computer. Queste macchine denominate “ASIC” sono arrivate a dominare il settore del mining, e di conseguenza anche la blockchain dei Bitcoin.

Alcuni consideravano tutto ciò come un controllo centralizzato di ciò che era sempre inteso essere decentralizzato. Considerarono questo una minaccia alla filosofia base della blockchain tanto da dover fare qualcosa al riguardo. La soluzione proposta consisteva nel modificare il tipo di matematica necessaria affinché i computer specializzati non avessero più un vantaggio. La soluzione era Bitcoin Gold.

Hard Fork

Non tutti erano d’accordo sul fatto che il problema fosse grave o che la soluzione proposta fosse la risposta migliore. Ciò non sorprende dal momento che la comunità comprendeva anche coloro che possedevano macchine appositamente costruite per fare i “vecchi calcoli” e aveva un incentivo economico affinché le cose rimanessero come erano. Si è creata una scissione nella comunità Bitcoin a causa di questo problema.

La struttura della blockchain include una soluzione a questo tipo di disaccordo. La soluzione è chiamata hard fork, ed è proprio quel che sembra. Un hard fork è una nuova stringa di transazioni che si ramifica fuori dall’elenco precedente. L’inizio di questa nuova lista è il passaggio a Bitcoin Gold, avvenuto il 24 Ottobre 2017. Tutti coloro che detenevano Bitcoin in quella data hanno ricevuto una quantità uguale di Bitcoin Gold da utilizzare sul nuovo fork della blockchain, cioè la nuova stringa di transazioni.

Questa mossa è stata criticata al tempo come un semplice tentativo di creare nuovo valore dal marchio “Bitcoin”. Considera che il numero totale di unità di criptovaluta è raddoppiato al momento dell’hard fork. Tuttavia, questo non significa che il valore è raddoppiato dal momento che il valore di mercato di Bitcoin Gold non era il valore di mercato di Bitcoin. Infatti, se nessuno avesse supportato la nuova criptovaluta Bitcoin Gold, sarebbe diventata rapidamente inutile.

Questo sembrava essere il caso, in particolare a causa delle critiche su come è stata gestita la transizione. Alcune azioni dei sostenitori di Bitcoin Gold sembravano essere dettata da semplice avidità, come ad esempio il ritardo nel rilascio del software di mining alla comunità della criptovaluta. Questo in teoria ha dato a coloro che avevano un accesso “interno” l’opportunità di creare unità di Bitcoin Gold senza concorrenza.

Alla fine, Bitcoin Gold ha raggiunto una posizione solida nei mercati delle criptovalute. Sebbene il valore non arrivi a quello di Bitcoin, ha un prezzo di mercato rispettabile ed è attivamente coinvolto nello sviluppo di una nuova tecnologia blockchain, tra cui la rete Lightning.

Il Mining di Bitcoin Gold

Ad ogni modo, il basso prezzo di mercato di Bitcoin ha portato i miner specializzati a non lanciarsi nella creazione di Bitcoin Gold. Considera che qualsiasi concentrazione comprometterebbe lo scopo dichiarato di creare in primo luogo Bitcoin Gold. Ciò ha creato un’opportunità per le persone meno esperte dal punto di vista tecnologico di partecipare alla creazione di unità di Bitcoin Gold senza assemblare computer appositamente creati per questo scopo.

Tuttavia, il valore reale e quello potenziale hanno attirato abbastanza miner tanto che è consigliata una certa specializzazione. Ricorda che risolvere l’equazione matematica – hashing – è solo una fase del processo. È anche necessario arrivare alla risposta prima di chiunque altro e postare con successo la soluzione sulla blockchain. In effetti, i miner competono tra loro in una impresa cooperativa.

Gli appassionati di mining raccomandano di non utilizzare un pc standard per tale scopo. Essi suggeriscono che l’utilizzo di una scheda grafica di alta qualità aumenti significativamente la probabilità di successo del mining. Considera che anche se si possiede un computer che non viene utilizzato per altri scopi, il mining non è gratuito. Ci sono costi energetici da sostenere. Il mining di Bitcoin Gold richiede un certo grado di successo per avere un ritorno su questo investimento.

Oltre ad una scheda grafica, gli appassionati di mining raccomandano anche l’installazione di memoria aggiuntiva e il controllo dell’alimentazione dell’intero sistema. Gli aspetti tecnici della valutazione e dell’installazione di uno di questi componenti vanno ben oltre lo scopo di questo articolo. Tuttavia, possono essere facilmente trovati su Internet, insieme al software richiesto per il mining.

Per chi non vuole o non è in grado di affrontare da solo gli aspetti tecnici del mining, è possibile unirsi a un mining pool, ovvero un gruppo cooperativo di persone che utilizza la potenza di calcolo delle macchine di ciascun membro per minare Bitcoin Gold. Ogni membro del gruppo viene premiato con una percentuale degli utili pari al loro contributo. I gruppi di mining possono essere facilmente trovati su Internet e hanno una serie di requisiti tecnici.

Come Comprare Bitcoin Gold (BTG)?

È possibile acquistare Bitcoin Gold su diversi exchange. Il mercato è molto dinamico con nuovi exchange che aggiungono Bitcoin Gold. L’opzione migliore per trovare un exchange è tramite il sito ufficiale di Bitcoin Gold che attualmente elenca 19 diversi exchange sui quali è disponibile Bitcoin Gold.

Gli exchange operano in diversi luoghi e non sono disponibili in tutti i Paesi. Alcuni offrono lo scambio con valute legali come il dollaro americano per Bitcoin Gold, mentre altri permettono lo scambio solo con Bitcoin o Ethereum.

Comprare Bitcoin Gold con Valute Legali

Per coloro che vogliono acquistare Bitcoin Gold con valute legali, non molti exchange offrono questa opzione. CEX.IO è uno degli unici exchange che ti permette l’acquisto di Bitcoin Gold con Dollaro USA. Se possiedi già dei Bitcoin, tutto ciò che devi fare è registrarti su CEX.IO, verificare il tuo conto e cercare BTG/USD.

Altri exchange che supportano lo scambio di Bitcoin Gold con valute legali sono YoBit e DSX.

Un altro modo semplice per acquistare Bitcoin Gold è tramite AvaTrade che fornisce Contratti per Differenza (CFD) su Bitcoin Gold. Il broker consente di acquistare criptovalute a leva con un procedimento abbastanza semplice.

Comprare Bitcoin Gold con Criptovalute 

Per coloro che desiderano acquistare Bitcoin Gold con criptovalute, è necessario utilizzare un exchange che fornisca le coppie BTG/BTC o BTG/ETH che si desidera acquistare con Bitcoin Gold. Binance ha la più ampia selezione di criptovalute, tra cui anche BTG/BTC.

Nel caso in cui tu non abbia già un conto su un exchange e non possegga Bitcoin o Ethereum, apri un conto su Coinbase e acquista Bitcoin o Ethereum. Da notare che, anche se ci sono commissioni di transazione più elevate quando si acquista con carta di debito o di credito, l’acquisto è istantaneo.

Compra e Vendi Criptovalute Istantaneamente

Portafogli di Bitcoin Gold

Indipendentemente da come pensi di ottenere Bitcoin Gold, sarà necessario conservarlo in un portafoglio. Come ogni altra cosa nel mondo delle criptovalute, i portafogli stanno attraversando un rapido cambiamento. I portafogli che supportano la blockchain di Bitcoin Gold sono elencati sul sito web di Bitcoin Gold. Ognuno ha le sue funzioni e vantaggi.

La differenza principale tra i portafogli è tra “hot” (portafogli software online) e “cold” (portafogli hardware offline). Un portafoglio “cold”, che non è collegato ad Internet, è chiaramente più sicuro di un portafoglio “hot” presente su un server centrale. Anche i portafogli su pc connessi ad Internet sono vulnerabili agli attacchi.

Considera che i portafogli sono diversi dai conti degli exchange. Mentre entrambi possono contenere Bitcoin Gold o altre criptovalute, i conti degli exchange sono molto più vulnerabili ai furti dagli hacker. Questo perché rappresentano un obiettivo più ricco per gli hacker. Tutti gli esperti di criptovalute concordano sul fatto che Bitcoin Gold e altre valute debbano essere conservati in un portafoglio privato, sia hot che cold, e trasferiti in un exchange solo per il trading.

BTG – Holding e Trading

Bitcoin Gold sta crescendo in popolarità, come dimostra il crescente numero di exchange che lo offrono. Tuttavia, è anche molto giovane, secondo gli standard con i quali vengono misurati le criptovalute. Questi fattori indicano che la sua breve storia di trading potrebbe non essere una buona indicazione del valore di trading. Tuttavia, c’è una relazione chiara che si distingue.

Il grafico sottostante di Coinmarketcap.com mostra il prezzo del Bitcoin Gold espresso in dollari USA (linea verde) e Bitcoin (linea gialla). C’è una chiara distinzione prima del 27 Novembre 2017 e dopo (visto come il punto in cui la linea blu del mercato è calcolata correttamente).

Grafico Bitcoin Gold

Da questo punto in poi, il prezzo di Bitcoin Gold è stato significativamente più volatile se misurato in dollari statunitensi rispetto a quando è stato misurato in Bitcoin. In effetti, per la maggior parte del 2018, il prezzo del Bitcoin Gold ha visto pochi movimenti misurati in Bitcoin.

Questo suggerisce fortemente che il prezzo di Bitcoin Gold si sposta in relazione al prezzo di Bitcoin. Chiunque cerchi di scambiare Bitcoin Gold in base alla volatilità, come i day trader, sarà deluso se terrà Bitcoin come valuta di riserva (asset tenuti fino a quando non viene identificata un’opportunità di acquisto favorevole e dopo che l’asset scelto viene venduto).

Ci sono due motivi che spiegano questo. Innanzitutto, il movimento del prezzo tra Bitcoin e Bitcoin Gold è piccolo (ad esempio, la linea gialla è relativamente piatta). Questo lascia poche opportunità per operazioni redditizie. In secondo luogo, la volatilità del prezzo di Bitcoin potrebbe potenzialmente eliminare qualsiasi profitto realizzato sul trading di Bitcoin Gold.

Anche tenere Bitcoin Gold come asset a lungo termine anziché Bitcoin è un po’ problematico. Il grafico indica che il mercato non percepisce una differenza significativa tra le due criptovalute. Considera che Bitcoin Gold ha la stessa missione, visione e valori di Bitcoin. Gli sviluppatori pensano semplicemente di aver seguito maggiormente questi standard rispetto a Bitcoin.

In altre parole, come investimento in criptovaluta, Bitcoin Gold è abbastanza simile a Bitcoin. Le differenze più significative sono la blockchain separata e la diversa tecnica di mining. Queste sono questioni tecniche che potrebbero fare la differenza nel valore di mercato in futuro se Bitcoin Gold si rivelerà vincente.

Compra e Vendi Criptovalute Istantaneamente


Articoli Suggeriti 

Conclusioni

Comprendere queste diverse proposte di valori fondamentali è importante per comprendere Bitcoin Gold e le opportunità di investimento che può rappresentare. È impossibile prevedere se questi fattori porteranno ad un aumento del prezzo di mercato e ancor più difficile è determinare se tale movimento di prezzo sarà indipendente dal Bitcoin. In quest’ottica, Bitcoin Gold è un investimento molto simile a Bitcoin.

Tuttavia, l’errore di fondo che si può fare è quello di supporre che l’attuale differenza di prezzo tra Bitcoin Gold e Bitcoin sarà minima perché i due sono intercambiabili. Questa ipotesi ignora il vantaggio del “primo arrivato” di Bitcoin e il fatto che la comunità Bitcoin non supporti completamente Bitcoin Gold.

I problemi tecnici che distinguono Bitcoin Gold potrebbero rivelarsi irrilevanti nel lungo periodo e il prezzo di mercato potrebbe continuare a muoversi insieme a Bitcoin. È semplicemente troppo presto nel ciclo di sviluppo di Bitcoin Gold per giudicare completamente la situazione in modo accurato. Tuttavia, nella misura in cui Bitcoin continua ad essere accettato come la principale criptovaluta, Bitcoin Gold non rimarrà indietro ancora per molto.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker