Natural Gas, Migliorano i Fondamentali, ma Non i Prezzi!

I prezzi del LNG scambiano poco sotto i 3 dollari, in salita rispetto al mese di Marzo, ma la vetta è dura da scalare.
Armando Madeo
Crude Oil

La domanda di LNG è in aumento nonostante la stagionalità preveda in questo periodo un surplus di offerta. L’aumento della domanda da parte della Cina di Gas Naturale liquefatto è principalmente dovuta a tematiche ambientali; Pechino sta in questo modo ridisegnando il mercato del gas. Gli acquisti cinesi sono continuati quest’anno, con le importazioni di LNG per i primi quattro mesi del 2018 che sono risultate essere quasi il 60% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Sicuramente buona parte di questo aumento è riconducibile a una ripresa del petrolio , a cui molti contratti di natural gas sono legati e mantengono per questo un legame di prezzo; i commercianti e gli analisti dicono che l’appetito ritrovato dalla Cina per il carburante ha imposto un ripensamento importante in un settore che solo 12 mesi fa era preoccupato per una prolungata saturazione.

Questa primavera il prezzo del natural gas asiatico è al più alto livello stagionale dal 2014. Anche i prezzi  dei Futures per la consegna nei prossimi mesi sono stati trascinati più in alto, con la rapida ascesa della Cina come compratore di LNG.

Il mercato del natural gas fino ad oggi non era ancora completamente esploso in Cina“, ha affermato Trevor Sikorski, responsabile del gas naturale e del carbonio presso i consulenti Energy Aspects. “Gli aumenti degli acquisti da parte della Cina dicono che il mercato del LNG non sarà in forte eccesso di offerta. Se continuiamo a questo ritmo, ci troveremo di fronte a una mancanza di offerta “.

La capacità di autotrasporto di gas naturale liquefatto (LNG) della Cina raddoppierà a 38 milioni di tonnellate entro il 2025, secondo quanto riferito da Wood Mackenzie in un rapporto questo Lunedì. Il trasporto su gomma aiuterà a colmare il deficit infrastrutturale ed al contempo a mantenere alta la domanda di LNG. Sempre Wood Mackenzie ha stimato che il consumo di gas della Cina raggiungerà i 264 miliardi di metri cubi nel 2018, con il 12% di quest’ultimo consegnato con trasporto su gomma.


Articolo Suggerito 


Nel mentre quest’oggi l’India ha ricevuto il suo primo carico di gas naturale liquido dalla Russia sotto un accordo a lungo termine nel tentativo di rendere l’India un’economia basata sul gas. L’India, che è il quarto più grande acquirente di gas naturale liquefatto al mondo, punta a diversificare il proprio paniere di importazioni energetiche, dominato dal carbone e dal petrolio. La quota di gas naturale può essere spostata dall’attuale 7-8% al 24% come riferisce Dharmendra Pradhan, ministro dello sviluppo e dell’energia Indiano . “Le emissioni di carbonio dovrebbero essere ridotte anche se l’India non è un importante inquinante”  ha detto il ministro del petrolio. Il primo carico di LNG dalla Russia segue l’importazione  del primo carico dagli Stati Uniti nell’ambito dell’accordo a lungo termine stipulato con queste due nazioni. A marzo, il carico di gas naturale liquido degli Stati Uniti è arrivato al porto di Dabhol nel Maharashtra.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI