Il Bitcoin Trova il Supporto nel Momento Necessario

Nella prima parte della giornata il Bitcoin resta in territorio negativo, ma il supporto del livello di ritracciamento FIB del 23,6% continua a sostenere la criptovaluta evitandole perdite più gravi.
Bob Mason

Venerdì il Bitcoin ha perso l’1,88% chiudendo la giornata a 7.332,8$ e invertendo la tendenza del giovedì che ha registrato un +1,29%.

La settimana appena trascorsa ha visto il Bitcoin guadagnare il 15,5% distaccando di molto i suoi competitor.

Mentre il mercato più ampio ha registrato un’inversione di tendenza durante la mattinata, il Bitcoin è riuscito ad oscillare in un range più ristretto, segnando durante le prime ore del mattino un minimo di 7.341,3$ e un massimo di 7.518,2$, valori che lasciano non testati i primi principali livelli di supporto e resistenza, rispettivamente a quota 7.317,33 e quota 7.595,93$.

Dopo aver raggiunto il massimo intraday con nuovo swing verso l’alto a quota 7.685,2$, e aver rotto il primo livello principale di resistenza, la criptovaluta è scivolata testando il primo livello di supporto a 7.317,33$ e attestandosi al minimo intraday di 7.273,1$ per poi recuperare quota 7.300$ entro la chiusura della giornata.

La rottura del primo livello principale di supporto è stato uno dei dati chiave a fine giornata, il Bitcoin ha evitato di testare il supporto del livello di ritracciamento FIB del 23,6% a 7.230$ lasciando intatto il trend rialzista sviluppatosi nel breve termine per il finesettimana.

Nonostante il Bitcoin abbia ceduto alla pressione delle vendite verificatesi nel mercato più ampio, in controtendenza è riuscito a formare un trend rialzista nel breve termine all’inizio della settimana e dopo aver rotto il livello dei 7.000$ è riuscito a mantenersi sopra questa soglia, una dinamica che dovrebbe dare un po’ di conforto ai tori del Bitcoin.

Dopo lo swing di maggio il Bitcoin ha registrato i migliori rialzi, trend in controtendenza con alcune tra le principali criptovalute che iniziano a perdere terreno in un mercato in continua evoluzione, tutto ciò rappresenta un segnale positivo per la criptovaluta.

Per il Bitcoin sarà fondamentale mantenere una quota superiore ai 7.230$, livello di ritracciamento FIB del 23,6%, nel corso del fine settimana, una qualsiasi inversione potrebbe mettere alla prova gli investitori, e potrebbe accomunare il Bitcoin alle altre criptovalute che sono oggetto di un sentiment negativo che sta insistendo nel mercato più ampio.

Entra Ora nel Trading di Criptovalute

Al momento della pubblicazione, il Bitcoin è in calo dello 0,86% a 7.269,8$, la criptovaluta ha registrato un minimo di 7.221$, testando il supporto del livello di ritracciamento FIB del 23,6% a 7.230$, riuscendo poi ad ottenere un parziale recupero. Il massimo di 7.333,2$ raggiunto all’inizio della giornata, resta al disotto del primo livello principale di resistenza a 7.587,63$.

Per il proseguo della giornata, una mossa verso i 7.430,37$ sosterrebbe una ripresa della corsa al rialzo verso il livello dei 7.500$ e chiamerebbe in gioco il primo livello principale di resistenza a 7.587,63$, ci aspettiamo comunque che il Bitcoin non raggiunga il livello dei 7.600$ e il valore del nuovo swing del venerdì a 7.685.2$.

Il mancato recupero delle perdite mattutine o il recupero di quota 7.400$ potrebbe metter pressione al Bitcoin nel corso della giornata, il primo livello principale di supporto della giornata a 7.175,53$ verrà chiamato in causa se il Bitcoin dovesse scivolare sotto il livello di ritracciamento FIB del 23,6% a quota 7.230$, questo livello ha fornito un importante supporto mentre il mercato più ampio segnava andamenti negativi.

{alt}

Compra e Vendi Criptovalute in Tempo Reale

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker