Pubblicita'
Pubblicita'

Rialzo d’Orgoglio per l’Euro Dollaro dopo i Dati IPC dell’Eurozona

Da:
Flavio Ferrara
Pubblicato: Jun 1, 2023, 11:57 GMT+00:00

L’euro dollaro è riuscito a risalire sopra 1,0700 nonostante i dati deboli dell’Eurozona, che hanno rivelato un IPC al 6,1% per il mese di maggio, rispetto le aspettative degli analisti del 6,3%.

euro dollaro

In questo articolo:

La diminuzione del livello di inflazione della Francia e della Germania nella giornata di mercoledì hanno intaccato le aspettative di rialzo dei tassi della Banca Centrale Europea, che, a sua volta, sta agendo da vento contrario per il prezzo dell’euro dollaro. Infatti, l’Indice dei Prezzi al Consumo in Francia è sceso dal 6,9% su base annua al 6,0% di maggio, un ribasso importante, mentre l’IPC tedesco si è attestato al 6,1% su base annua rispetto al 7,2% del mese precedente, alleviando la pressione sulla BCE affinché continui ad aumentare i tassi di interesse.

Detto ciò, dopo che anche l’Eurozona ha confermato la diminuzione del livello di inflazione, ora diversi funzionari della BCE potrebbero sostenere che l’aumento dei tassi di 25 punti base nella prossima riunione della BCE, potrebbe essere l’ultima.

Ultimi aggiornamento della FED

Il membro del Consiglio dei governatori della Federal Reserve Philip Jefferson ha dichiarato nella giornata di mercoledì in un discorso riguardo che un’ipotetica sospensione dei rialzi dei tassi alla prossima riunione del FOMC offrirà il tempo per analizzare più dati prima di prendere una decisione sull’entità di un ulteriore inasprimento. Inoltre, ha aggiunto che una pausa non significa che i tassi abbiano raggiunto il picco.

Detto ciò, le attuali preoccupazioni per un rallentamento dell’economia globale, in particolare in Cina, e una buona ripresa dei rendimenti obbligazionari USA stanno agendo da vento favorevole per il dollaro americano e limitando il rialzo dell’euro dollaro.

Comunque, ora gli investitori attendono il rilascio della minute della BCE (13.30 ora locale) ma soprattutto il dato sulla variazione dell’occupazione non agricola per capire come muoversi sul fiber.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Grafico giornaliero euro dollaro

Al momento della scrittura il prezzo del fiber quota 1,0704, in rialzo dello 0,10% ed in una fase di correzione rialzista a seguito del rilascio dell’IPC dell’Eurozona. Come anticipato, ora si attendono i dati clou di pranzo (minute BCE) e del pomeriggio (tra i tanti il già citato ADP) per capire come potrebbe muoversi nel breve/medio termine l’euro dollaro.

Lo scenario rialzista scatterà solamente con una chiusura settimanale sopra il livello annuale 1,0741, con i tori che tenteranno di raggiungere prima il livello chiave 1,0800 e successivamente potrebbero tentare l’allungo verso la resistenza 1,0850. Viceversa, un consolidamento sia sotto il livello annuale 1,0741 ma soprattutto sotto il livello chiave 1,0700 darebbe il via ad un’estensione del ribasso che potrebbe concludersi nei pressi del livello annuale 1,0604.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Consulente Finanziario Indipendente, laureato in Scienze Economiche e specializzato in Corporate Finance e Value Investing. Esperto in analisi tecno-grafica e fondamentale dei mercati, supporta gli investitori nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari attraverso una sana pianificazione basata sul valore reale dell'economia.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'