Pubblicita'
Pubblicita'

Prezzo Gas Naturale: Future Sui Supporti Principali Weekly, Atteso un Rimbalzo a 2.291

Da:
Federico Dalla Bona
Aggiornato: Mar 24, 2023, 14:15 GMT+00:00

Il Gas Naturale da martedì in stabilizzazione sopra ai minimi di breve periodo. Probabile fase di accumulazione in via di sviluppo.

Prezzo Gas Naturale: Future Sui Supporti Principali Weekly, Atteso un Rimbalzo a 2.291

In questo articolo:

I prezzi del Gas Naturale, quotato in dollari al Nymex, sono in stabilizzazione da martedì scorso nel range relativamente stretto compreso tra 2.127 e 2.358. Tale stabilizzazione si sta sviluppando appena sopra alla linea dei 2.120 dollari, che costituisce un limite tecnico estremamente significativo a 3-5 giornate.

Riteniamo ci siano ottime probabilità che la fase di ribasso innescata dal picco del 3 marzo scorso si sia esaurita proprio sui già menzionati minimi di martedì, ed il mercato stia quindi adesso sviluppando una provvisoria fase di accumulazione, preparatoria alla ripartenza rialzista.

Bassa Domanda dal Nord-Est Asiatico

I prezzi spot asiatici del gas naturale liquefatto (LNG) sono diminuiti questa settimana, scendendo ai minimi di 21 mesi, a causa della debolezza della domanda nella regione dell’Asia nord-orientale, che continua a fare pressione sui prezzi. Secondo Samuel Good, responsabile dei prezzi del LNG presso l’agenzia di prezzi delle materie prime Argus, “La domanda da parte degli acquirenti del nord-est asiatico rimane ancora ampiamente debole, con pochi utenti finali che hanno bisogno di intervenire sul mercato spot per ottenere un’ulteriore fornitura immediata”. Ha aggiunto che gli operatori, tuttavia, stanno guardando alla potenziale domanda del terzo trimestre che potrebbe arrivare dalla Cina, dove si prevede una ripresa grazie all’aumento dell’attività economica, dopo la revoca dei rigidi blocchi COVID a dicembre.

In Europa, i prezzi del gas sono invece aumentati stamane, a causa delle azioni sindacali di protesta contro le modifiche al sistema pensionistico in Francia, che hanno avuto ripercussioni sulle attività delle centrali nucleari e dei terminali LNG. I prezzi del gas in Europa sono stati sostenuti anche da un clima leggermente più freddo delle attese, ed una minore presenza di vento per le centrali eoliche.

Quadro Tecnico per il Future Natural Gas

Su grafico a barre da 30 minuti possiamo identificare con maggior precisione la disposizione dei supporti, che si trovano a 2.151/158 ed a 2.119/2.127. Sulla tenuta di questi livelli poggiano prospettive rialziste fino a 2.291, attuale target. Possiamo permettere che, se il livello non si rivelasse sufficiente a contenere la pressione in acquisto, la successiva area di verifica si troverebbe sopra quota 2.350.

Alle ore 14:44 di venerdì 24 marzo, il contratto Future Natural Gas con scadenza ad aprile viene passato di mano a 2.188 dollari, in aumento del +1.67% su base giornaliera.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'