Pubblicita'
Pubblicita'

Previsioni Prezzo Oro: i Rialzisti non Sfondano e Subiscono il Ritorno della Pressione Short

Da:
Flavio Ferrara

Il prezzo dell’Oro sta vedendo un inizio negativo in questa nuova settimana, confermando il tono negativo dell’ultima seduta della settimana dopo l’ultima ondata rialzista del comparto azionario.

Depositphotos_6162691_s-2019-4.jpg

In questo articolo:

Il prezzo dell’Oro è sceso dai massimi da aprile 2022 prima che il fine settimana, a causa di un dollaro USA che ha recuperato un bel po’ di terreno e ha aumentato i rendimenti del comparto obbligazionario USA, nonostante i timori di recessione dell’economia statunitense. I mercati azionari statunitensi hanno chiuso venerdì con un tono decisamente positivo, mostrando l’ottimismo degli investitori. Le grandi società tech statunitensi riporteranno utili a breve, cercando di mantenere gli investitori in tono positivo. Si segnala che al momento i licenziamenti segnalati da Microsoft, Amazon e Alphabet stanno conquistando i titoli dei giornali.

Menzione speciale l’ultimo dato delle richieste di disoccupazione iniziali rilasciato nella giornata di giovedì scorso, il quale ha mostrato un rilascio al di sotto delle previsioni degli analisti (190.000 vs 214.000, in questo caso migliore delle attese). Oltre a questo dato, le ultime due sedute hanno riportato rilasci economici statunitensi migliori del previsto che potrebbero influenzare positivamente il prezzo dell’Oro sfruttando la debolezza del dollaro statunitense.

Scontatissimo un rialzo dei tassi USA di 25 punti base

Nella giornata di mercoledì diversi funzionari della FED stanno continuando la loro retorica aggressiva, con i presidenti della FED di St. Louis e Cleveland, Bullard e Mester che affermano che i tassi devono essere “leggermente al di sopra” del 5%.

Il vicepresidente della Federal Reserve Lael Brainard ha dichiarato: “Anche con la recente moderazione, l’inflazione rimane elevata e la politica dovrà essere sufficientemente restrittiva per un po’ di tempo per garantire che l’inflazione ritorni al 2%”. Detto ciò, Brainard della Fed è una delle colombe del Consiglio della Federal Reserve, e ribadisce la posizione della Banca Centrale USA di voler aumentare in questa riunione di soli 25 punti base. È una buona notizia per il metallo giallo.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Grafico settimanale Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 1.924,88 $, in ribasso dello 0,13% ed in procinto di intraprendere un percorso di correzione dopo che i rialzisti non sono riusciti a superare la resistenza 1.930 $.

I rialzisti potrebbero non avere la forza necessaria per raggiungere l’obiettivo di breve termine del livello annuale 1.943,90 $ e potrebbero ritornare a testare il livello annuale (e ora anche supporto) 1.902,90 $ per cercare di accumulare più ordini rialzisti. Tra i diversi obiettivi long di breve/medio termine si menziona anche il livello annuale 1.980,30 $, livello vicino alla forte area di swing ribassista.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'