Pubblicita'
Pubblicita'

Previsioni Prezzo Oro: Continua la Fase Rialzista in Attesa dei Verbali del FOMC

Da:
Flavio Ferrara
Pubblicato: Feb 21, 2024, 11:56 UTC

Punti Principali:

  • Il prezzo dell'oro attira acquirenti per il quinto giorno consecutivo
  • I rischi geopolitici avvantaggiano il bene rifugio per eccellenza e continuano a sostenere il rialzo
  • Tuttavia, gli elevati rendimenti obbligazionari USA limitano eventuali ulteriori guadagni in vista dei verbali del FOMC.
Depositphotos_109591500_s-2019.jpg

In questo articolo:

Il prezzo dell’Oro è riuscito a rimbalzare dal tentativo di pullback intorno all’area di demand e si rilancia per aggiornare i massimi settimanali. I trader ora sembrano meno riluttanti a piazzare nuove scommesse rialziste, attendendo comunque la pubblicazione degli attesissimi verbali della riunione del FOMC per vedere se sia il caso di aumentare l’esposizione. Gli investitori esamineranno attentamente i verbali alla ricerca di nuovi segnali sul percorso di taglio dei tassi da parte della Federal Reserve, che svolgerà come di consueto un ruolo chiave nell’influenzare il prezzo del future del dollaro americano (indice DXY) e fornirà un nuovo impulso direzionale al metallo giallo.

Nel frattempo, i mercati hanno completamente scontato la possibilità di tagli anticipati dei tassi da parte della FED, sulla scia di un’economia statunitense ancora resiliente, che continua a sostenere gli elevati rendimenti delle obbligazioni statunitensi. Questo, a sua volta, agisce come un vantaggio per il dollaro americano e limita il rialzo del prezzo dell’Oro. Detto ciò, le preoccupazioni persistenti sulle tensioni geopolitiche derivanti dai conflitti in Medio Oriente e dalla prolungata guerra tra Russia e Ucraina potrebbero continuare a fornire un certo sostegno al metallo giallo, dato il suo ruolo di bene rifugio.

Uno sguardo ai dati COT del metallo giallo

Il consueto report settimanale Commitments of Traders (COT) della Commodity Futures Trading Commission (CFTC), il quale, si ricorda, fornisce un’analisi dettagliata delle posizioni nette degli istituzionali nei confronti di un determinato asset, in questo caso dell’Oro, sui mercati dei futures statunitensi, mostra un quadro diverso dall’attuale andamento.

Infatti, rispetto alla settimana precedente, le posizioni nette a favore del metallo giallo sono diminuite di quasi il 19%, passando dal precedente 161,7K agli attuali 131,2K.

È decisamente un dato rilevante, dato che questo report è considerato come un indicatore per l’analisi del sentiment dei mercati.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Grafico giornaliero Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 2.030,16 $, in rialzo dello 0,29% ed in pieno movimento rialzista dopo esser rimbalzato dall’area di demand 2.021,63/2.024 $ che ha dato quello slancio necessario per dare un continuum all’attuale movimento long, il quale ha come prossimo obiettivo il raggiungimento dell’area di supply 2.035/2.039 $, il cui superamento darebbe il via ad un forte impulso long al fine di raggiungere la zona dei massimi annuali 2.056/2.063 $.

Al ribasso, solo una chiusura sotto i 2.021 $ potrebbe portare gli orsi a riprendere il ruolo di protagonista e mettere nel mirino prima il livello annuale dei 2.017,46 $ e successivamente il livello psicologico dei 2.000 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'