EUR/USD, previsioni – EUR / USD testa la maniglia degli 1,17$ in vista del discorso del presidente della BCE Draghi

L’intensificarsi della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina ha contribuito ad alimentare la debolezza del dollaro, poiché a partire da venerdì sono entrate in vigore le tariffe reciproche
Colin First

La coppia EUR / USD è salita ai massimi in quasi un mese, chiudendo la settimana a 1,1745; il biglietto verde, già sotto pressione, è sceso ulteriormente sulla scia di un deludente rapporto USA sui salari non agricoli. Il mercato statunitense ha visto un aumento nella creazione di posti di lavoro, ma il dato sul tasso di disoccupazione è stato inaspettatamente alto, spingendo il dollaro USA verso un’azione del prezzo accomodante. L’intensificarsi della guerra commerciale tra Stati Uniti e la Cina ha contribuito ad alimentare la debolezza del dollaro, poiché a partire da venerdì sono entrate in vigore le tariffe reciproche, con il presidente Trump che minaccia di intensificarle ulteriormente e imporre dazi su un importo vicino al valore totale delle importazioni statunitensi dalla Cina dell’anno scorso. L’Euro, d’altra parte, ha trovato ulteriore supporto in un rapporto pubblicato giovedì, stando al quale i responsabili delle politiche della BCE ritengono che l’aumento dei tassi entro la fine del 2019 sarebbe “tardivo”.

EURUSD in Quota

Le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina continueranno probabilmente a pesare sull’umore del mercato per gran parte della sessione di questa settimana. La ripresa a favore dell’Euro potrebbe anche essere vista come il risultato del miglioramento dei dati dell’area euro e di un miglioramento nel clima di preoccupazioni rispetto alle problematiche politiche attuali negli Stati Uniti e alle questioni politiche europee che si protraggono da due settimane. Al momento della stesura di questo articolo, la coppia di valute si muove nella fascia di prezzo 1,1745 / 65. Nel frattempo, anche il forte appiattimento della curva dei rendimenti del Tesoro probabilmente peserà sul dollaro USA. Attualmente lo spread tra il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni e a 2 anni è pari a 28 punti base, ai minimi dall’agosto 2007.

{alt}
EURUSD grafico orario

Articoli Suggeriti


Osservando il calendario economico, oggi i mercati statunitensi rimangono leggeri mentre gli investitori sono in attesa di un calendario europeo molto attivo, con il discorso del presidente della BCE Draghi in programma oggi, seguito dai dati sul clima economico in Germania in uscita martedì. Mario Draghi dovrebbe testimoniare davanti alla commissione per gli affari economici e monetari del Parlamento europeo sull’economia, la politica monetaria e le valute virtuali a Bruxelles. Le coppie dell’Euro potrebbero diventare volatili durante il discorso di Draghi e la moneta comune potrebbe raccogliere su di sé un forte interesse se il capo della banca centrale si mostrerà favorevole a un aumento dei tassi di interesse. Il momentum di rimbalzo sta attualmente rallentando sopra rigida la resistenza attorno alla maniglia a 1,175; la coppia deve violare questo livello se vuole continuare a salire nel corso della settimana. Il supporto e la resistenza previsti per la coppia sono rispettivamente a 1,700, 1,1637 e 1,1800, 1,1850.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker