FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri
previsioni
previsioni

Pubblicato dall’Agenzia internazionale dell’energia (IEA) il volume World Energy Outlook 2019 attraverso cui l’agenzia internazionale fotografa la situazione energetica mondiale, analizzandone i punti di forza e le criticità, le evoluzioni future e quanto ancora c’è da fare.

La transizione energetica è al cuore dell’Outlook di quest’anno, ma l’IEA fa notare che ci sono “profonde disparità nel settore energetico”, c’è un ampio “divario tra le quantità di emissioni di gas serra prodotte e l’insufficienza delle politiche dichiarate per contenere tali emissioni in linea con gli obiettivi climatici internazionali”.

Vi è poi una grande disparità tra quanto si promette in termini di accesso all’energia elettrica e la realtà, che ci dice che 850 milioni di persone ancora oggi non sanno cosa significa accendere una lampadina in casa.

Potrebbe interessarti: Il Green new deal italiano ad Ecomondo.

Non c’è una soluzione unica

“Ciò che appare chiaro dal World Energy Outlook di quest’anno è che non c’è una singola e semplice soluzione per trasformare il sistema energetico globale”, lo ha detto il dr. Fatih Birol direttore esecutivo dell’IEA.

“Molte tecnologie e combustibili hanno un ruolo da svolgere nei settori dell’economia. Per questo motivo abbiamo bisogno di una forte leadership da parte dei responsabili politici, poiché i governi hanno la responsabilità di agire e hanno anche il margine di manovra più ampio per plasmare il futuro”, ha aggiunto il dottor Birol.

Anche se l’energia pulita cresce, da sola non è sufficiente a compensare l’espansione dell’economia mondiale e la crescita della popolazione. Fino al 2040, infatti, la domanda di energia continuerà a crescere dell’1% annuo e con essa il picco di emissioni nocive in atmosfera.

La domanda di petrolio rallenterà a partire dal 2030, ma le fonti di approvvigionamento a basse emissioni e il gas naturale da sole non basteranno a compensare la domanda crescente.

Pubblicita'

Bisogna consumare di meno

Non basta installare nuovi impianti fotovoltaici o nuovi parchi eolici, non basta (ma è utile) sperimentare altre forme di produzione dell’energia elettrica, è fondamentale ridurre i consumi.

Accanto quindi alla conversione alle nuove fonti di energia, accanto alle politiche di decarbonizzazione, risulta indispensabile ridurre i consumi energetici utilizzando nuove tecnologie a risparmio energetico, ma anche mettendo in pratica stili di vita a volte radicalmente diversi da quelli praticati oggi.

Lo Scenario dello sviluppo sostenibile passa per l’efficientamento energetico, ma il World Energy Outlook 2019 informa che nel 2018 i miglioramenti sul piano dell’efficienza si stanno riducendo e sono ora all’1,2% che è meno della metà rispetto al dato registrato nel 2010. Avremmo invece bisogno di un tasso annuo del 3% per evitare il surriscaldamento climatico, ed evitare che città come Venezia diventino città visitabili solo con muta e boccaglio.

Catturare la CO2

Il World Energy Outlook 2019 ritiene quindi non sufficiente “aggiungere altre fonti di energia rinnovabile” e propone di ridurre le emissioni di CO2 dotando gli impianti esistenti di sistemi di cattura della CO2. Ma propone anche di dismettere prima della loro reale fine tecnica, gli impianti più inquinanti e in particolare quelli asiatici dove ancora si costruiscono centrali a carbone.

Leggere la guida all’impatto del cambiamento climatico sull’economia globale e locale è utile prima di investire in qualsiasi asset.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.