Impatto del cambiamento climatico sull’economia globale e locale

L’Impatto del cambiamento climatico sull’economia globale e locale è una realtà. Quale l’effetto sugli investimenti? Quello che devi sapere prima di investire.
Impatto del cambiamento climatico sull’economia

Probabilmente fino a qualche anno fa, ancora non avevamo preso piena coscienza di cosa avrebbe potuto significare l’espressione impatto del cambiamento climatico sull’economia globale e locale. L’accelerazione dei fenomeni atmosferici intensi degli ultimi anni, che stanno toccando con una frequenza crescente anche l’Italia, ci hanno in qualche modo condotti alla realtà fattuale: il cambiamento climatico è davvero un’emergenza e lo è anche sotto il profilo economico.

Senza voler e poter essere esaustivi, proviamo a delineare i contorni dell’argomento per fornire una traccia da approfondire in seguito più nello specifico. Sì, perché prima di investire anche solo 10mila euro, oggi bisogna tenere conto del cambiamento climatico in atto: influisce sui mercati finanziari più di quanto si possa credere.

Il cambiamento climatico in breve

L’innalzamento delle temperature a livello globale, sta portando allo scioglimento dei ghiacciai e delle calotte polari, con il conseguente innalzamento dei mari. Le isole, e le coste più basse dei territori oggi conosciuti sono a rischio, Italia compresa.

Altro effetto percepibile del cambiamento climatico sono le condizioni meteorologiche estreme, con aumento di precipitazioni improvvise, che sono causa di inondazioni devastanti e del deterioramento della qualità dell’acqua potabile. Ma anche la siccità prolungata ed estrema è un effetto del cambiamento, essa è causa di scarsità d’acqua in alcune regioni del pianeta.

Guardando solo all’Europa

Se volessimo guardare solo all’Europa, la Commissione Europea segnala i seguenti problemi in atto:

  • in Europa centro-meridionale ondate di calore, incendi forestali e siccità frequenti;
  • Mediterraneo sempre più arido;
  • Europa settentrionale sempre più umida, alluvioni invernali ricorrenti;
  • zone urbane esposte a ondate di calore e alluvioni, innalzamento dei mari.

Rischi sulla salute dell’uomo

Non di secondaria importanza economica i rischi sulla salute dell’uomo.

  • Aumento del numero di decessi causati dalle ondate di calore, o decessi causati da ondate di gelo inusuali.
  • Cambiamenti nella distribuzione delle malattie trasmesse dall’acqua e dai vettori di malattie.

I costi per le società europee dal 1980 al 2011

Secondo i dati sintetici raccolti dalla Commissione Europea, il cambiamento climatico, solo in Europa, ha colpito più di 5,5 milioni di persone e provocato perdite economiche dirette superiori ai 90 miliardi di euro, in un arco temporale che va dal 1980 al 2011.

Quali settori economici sono maggiormente colpiti?

Agricoltura, silvicoltura, energia, turismo.

Perché un investitore dovrebbe tenere conto dei cambiamenti climatici?

Qui il ragionamento è puramente economico e cercherà di non tenere conto di alcune riflessioni che ciascun investitore vorrà fare in base al proprio percorso anche di etica economica.

Investire in agricoltura, silvicoltura, energia, turismo

Come accennato questi sono i settori maggiormente colpiti dai cambiamenti climatici. L’investitore dovrà tenerne conto prima di investire in questi settori. Un esempio pratico è la borsa delle commodities come cereali, caffè, cacao, ecc. Una alluvione improvvisa o la prolungata siccità dei territori, potrebbero spazzare via interi raccolti, creando un innalzamento dei prezzi in borsa improvviso e non prevedibile da alcuna analisi tecnica.

Investire in imprese e settori ad alte emissioni di CO2

L’investimento nel settore petrolifero o in altri settori industriali dove la produzione di beni (come l’acciaio o l’alluminio, ad esempio) richiede il consumo di energia prodotta da fonti fossili, è stato per oltre un secolo molto redditizio.

A fronte dei cambiamenti climatici, i governi stanno rimodulando l’agenda di politica economica. Vedasi la Germania che ha approvato un piano da decine di miliardi di euro di investimenti, completamente destinati a settori produttivi che decarbonizzeranno o che svilupperanno tecnologia a basso o nullo impatto ambientale. Anche la Banca europea degli investimenti sosterrà il clima dirigendo i suoi finanziamenti verso quelle aziende che si impegneranno a ridurre le emissioni.

Tutto ciò cosa significa per l’investitore? Che investire in settori oggettivamente inquinanti non sarà più conveniente per il piccolo risparmiatore, come effetto dello spostamento dei grandi investimenti verso altri settori.

Investire nel settore delle rinnovabili

Negli ultimi 20 anni anni la produzione da fonti rinnovabili è cresciuta tantissimo. Fotovoltaico ed eolico hanno catalizzato investimenti crescenti e l’innovazione delle rispettive tecnologie sta premiando gli investitori.

Ma altre tecnologie, ora in fase di studio, potrebbero un giorno aggiungersi. Come ad esempio l’energia prodotta dal moto delle maree (energia mareomotrice).

Investire nel risparmio energetico

Dalla produzione delle lampadine a led, alle tecnologie meccaniche ed elettroniche in grado di ridurre i consumi degli elettrodomestici, passando per le tecnologie digitali (software) capaci di ottimizzare l’uso di energia elettrica.

Le aziende che “producono” risparmio energetico si moltiplicano e spesso sono piccole startup, ma che un giorno potrebbero essere grandi imprese.

L’economia condivisa

Car sharing, bike sharing, condivisione degli elettrodomestici come la lavatrice condominiale o semplicemente le lavanderie self-service dei nostri quartieri.

Dalla condivisione dei beni sono nate e nasceranno nuove aziende, le quali per crescere avranno bisogno di fondi, ergo, di investitori.

Proseguiamo la nostra guida sull’Impatto del cambiamento climatico sull’economia globale e locale con degli esempi pratici.

Esempi di investimento che tengono in considerazione i cambiamenti climatici

Proviamo ora a esplorare un paio di scenari di investimento futuro di medio-lungo periodo.

Investimento nel settore petrolifero

Pianifichiamo un investimento nel settore petrolifero che ha come orizzonte temporale i prossimi 20 anni.

Prima di investire dovremmo documentarci sulle previsioni del settore petrolifero da qui alle prossime due decadi. Come sarà questo settore nel 2039? Profittevole o in perdita?

Prendiamo in considerazione l’orientamento delle politiche economiche dei governi e delle banche di investimento. Quali misure verranno adottate dai governi? A favore o contro l’uso dei derivati del petrolio? Contro. Dove dirigeranno i propri investimenti le banche? Verso quei settori e aziende che producono tecnologia a risparmio energetico, verso quelle imprese che produrranno combustibili ecologici.

Estrarre petrolio per produrre combustibili, ma anche per produrre beni derivati dal petrolio, converrà sempre meno nei prossimi decenni.

Investimento in tecnologie a basso o nullo impatto ambientale

L’automotive da decenni studia forme di alimentazione dei mezzi di trasporto diverse dai combustibili fossili. L’elettrico si sta affermando, almeno per ora, rispetto ad altre forme di alimentazione.

Anche il settore navale ha prodotto navi con motori elettrici.

E poi c’è l’idrogeno come combustibile, non solo per l’automotive ma anche per il riscaldamento degli edifici e delle case. Il costo di produzione di questo combustibile diminuirà nei prossimi anni, fino a poter competere con il gas oggi largamente usato per riscaldare edifici pubblici e case private. Non solo, l’idrogeno ha un potere riscaldante elevato e in futuro con un solo euro di idrogeno si potrà riscaldare un appartamento per due giorni.

Riferimenti utili

Concludendo

Questa sintetica introduzione all’impatto del cambiamento climatico sull’economia globale e locale, si è conclusa con due esempi opposti di investimento. Uno nel settore del fossile e uno nelle tecnologie a basso impatto ambientale.

Gli esempi proposti hanno lo scopo solo di far riflettere l’investitore. È un dato oggettivo, infatti, che gli orientamenti di investimento stanno mutando anche per gli effetti del cambiamento climatico sull’economia e sulla finanza.

Ti potrebbe interessare: Come investire in oro.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI