FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, Seguila Guida
Mondo
100,498,431Confermati
2,156,672morti
72,508,139Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aramco

BP plc è riuscita nell’impresa di spuntare un risultato positivi nel terzo trimestre del 2020, ma non Saudi Aramco che va giù del -44,6% rispetto allo stesso periodo del 2019. Una brutta battuta d’arresto che mostra quanto il settore petrolifero stia soffrendo in questa fase storica.

La pandemia non molla la presa, e anche se molti questa estate (a torto) parlavano di post-pandemia eccoci invece ad affrontare quella che giornalisticamente viene definita la “seconda ondata”.

Una ondata che rischia di trasformarsi in uno tsunami economico dal momento che, come è oggettivamente chiaro a tutti, la gran parte degli Stati durante l’estate ha fatto poco o non abbastanza per prepararsi alla seconda ondata: tanto eravamo in “post-pandemia”…

E così la società che solo a gennaio aveva fatto registrare la IPO più grande di sempre, Saudi Aramco, ecco che ai suoi investitori presenta una prospettiva assai triste e involontariamente deludente.

Così i profitti netti di Saudi Aramco crollano di 44,21 miliardi di riyal (circa 11,8 miliardi di USD), contro i 79,84 miliardi di riyal guadagnati nel terzo trimestre del 2019.

Una perdita devastante, a cui va cumulata la perdita del 50% nel secondo trimestre di quest’anno che è stata pari a 23,2 miliardi di USD, contro i 46,9 miliardi di USD di profitti del secondo trimestre del 2019.

Gli analisti prevedevano un crollo di queste dimensioni.

Salvi i dividendi degli azionisti

Saudi Aramco ha comunque deciso di mantenere invariata la distribuzione dei dividenti del terzo trimestre tra gli azionisti. Una cifra consistente, i dividendi ammontano infatti a 18,75 miliardi di dollari USA, e saranno pagati nel quarto trimestre del 2020.

Nel mese di agosto la prima rata dei dividendi si era aggirata sulla medesima cifra, ed era stata pagata nel trimestre successivo, mentre i dividendi del primo trimestre sono stati pagati da Saudi Aramco nel secondo trimestre dell’anno.

Gli azionisti possono così consolarsi con i dividendi di una società le cui azioni non risentono neppure di risultati così negativi come quelli presentati negli ultimi due trimestri.

Pubblicita'

Andamento azioni Saudi Aramco

Interessante e curioso da notare come le azioni di Saudi Aramco, società quotata alla Borsa di Riad (Saudi Tadawul), non sembra proprio aver subito la crisi del settore petrolifero e non segue l’andamento negativo della società.

Il titolo Saudi Aramco, infatti, guadagno con leggere flessioni da inizio giugno 2020 ed è passato da 29,45 SAR agli attuali 34,45 SAR, con un picco a 36,95 SAR il 21 settembre.

Tendenza davvero insolita se si considera l’andamento delle altre società petrolifere che mostrano andamenti fortemente in perdita.

Il prezzo del petrolio

Il prezzo del Brent si attesta a 39,63 USD, in salita del +5,27% nelle ultime 24 ore.

Ed anche il prezzo del WTI Oil è in netta risalita a 37,64 USD con il +5,44% di guadagno nelle 24 ore.

Ricordiamo che oggi 3 novembre negli USA si vota per le elezioni del presidente degli USA. Quasi 100 milioni di statunitensi hanno già votato, ma è oggi l’election day e si attende una forte affluenza di elettori ai seggi elettorali.

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggi il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI