FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
19,541,219Confermati
724,050morti
12,544,480Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Bob Mason
G7-Members

Mentre i mercati entrano nel punto intermedio del 2° trimestre, la propensione al rischio è tornata sotto pressione.

La pandemia di coronavirus ha consentito ai mercati finanziari globali di scartare di recente alcuni dati economici piuttosto terribili. Era giustificabile fino a un certo punto, che ora è passato …

Abbiamo registrato PMI record nel settore privato, i maggiori aumenti delle richieste di sussidi di disoccupazione e altro ancora.

In effetti, le statistiche di aprile sono state le peggiori mai registrate su tutta la linea e, mentre la contrazione economica degli Stati Uniti potrebbe non essere stata così grave come la Grande Depressione, le cose non stanno andando molto meglio nel secondo trimestre.

Quindi, mentre passiamo alle statistiche di maggio, i mercati saranno probabilmente molto più sensibili al calendario economico.

Sfortunatamente per il più rialzista, Mercoledì FED Chair Powell ha temperato le aspettative del mercato.

Il governo degli Stati Uniti deve ora trovare un equilibrio difficile per riaccendere l’economia degli Stati Uniti.

Da un lato, le misure di blocco devono essere allentate a un ritmo abbastanza rapido da favorire il ricollocamento. C’è comunque un altro problema che il governo deve considerare.

Gli Stati Uniti, insieme ad altre aree geografiche maggiormente colpite da COVID-19, affrontano anche la possibilità di una pandemia di seconda ondata.

Statistiche di Maggio

Dato che i mercati iniziano a considerare le statistiche di maggio, dovrebbero esserci aumenti delle statistiche, particolarmente terribili, di marzo e aprile.

La domanda più grande, tuttavia, è se le aspettative del mercato sono state gestite dai recenti commenti della Banca Centrale.

Mercoledì scorso, il presidente Powell della FED ha parlato di tempi difficili da affrontare. Altri banchieri centrali hanno parlato dallo libretto di preghiere. Anche la RBA e la RBNZ hanno parlato di tempi difficili, con la BCE e la BoE anche sulla stessa pagina.

Quindi, quando si considera tutto il destino e l’oscurità, cosa ci vorrà davvero per offrire quella correzione del mercato?

Una continua scivolata nell’occupazione e nella spesa dei consumatori farebbe sicuramente girare i mercati finanziari globali.

Con la catena di approvvigionamento globale spezzata, l’attività del settore dei servizi dovrà essere al centro dell’attenzione. È una situazione da uovo e da gallina, tuttavia.

I governi potrebbero aver fornito un supporto di politica fiscale senza precedenti e potrebbero offrire di più. Le banche centrali hanno anche gettato nel lavello della cucina, alcune più di altre…

Non sarà sufficiente, tuttavia, se la fiducia dei consumatori e delle imprese continuerà a perdere terreno.

La fiducia delle imprese dovrà vedere una marcata ripresa per supportare una visione più ottimistica delle assunzioni.

Solo allora le condizioni del mercato del lavoro possono migliorare e sostenere un aumento dei consumi.

Pubblicita'

Gioco e geopolitica in gioco

Non sorprende che il presidente degli Stati Uniti Trump sia stato in qualche modo offeso dall’esperto avvertimento del Dr. Fauci, esperto di malattie, di riaprire l’economia troppo presto.

Gettare le preoccupazioni della presidenza Powell della FED sui fallimenti e che il ritmo delle assunzioni potrebbe materialmente ritardare le aspettative del mercato e del governo.

Non solo i commenti di Fauci sono arrivati proprio prima del discorso di Powell, ma sono anche venuti dal retro delle notizie dall’Asia di un pick-up in nuovi casi di coronavirus in Corea del Sud e Cina.

Anticiperei che la situazione dovrebbe, in effetti, essere molto peggiore in tutta l’UE.

Per i governi di tutta l’UE, dovranno anche affrontare la questione del controllo delle frontiere e della migrazione.

Sarebbe perfettamente logico che la libertà di circolazione diventi un problema per gli elettori negli Stati membri dell’UE.

Non dimentichiamo che la libertà di movimento è la bandiera principale dell’UE, come scoperto dal governo britannico nei primi giorni dei negoziati sulla Brexit.

L’eterno ottimista

Per coloro che credono che l’ultimo pullback nella propensione al rischio sia l’ennesima breve visita nel rosso, il tempo della crisi si sta avvicinando …

Poiché le misure di blocco continuano ad allentarsi, gli Stati Uniti e l’UE, tra le altre economie, devono evitare un ulteriore aumento nei nuovi casi COVID-19.

Tale risultato fornirebbe la fiducia dei consumatori e delle imprese necessaria per sostenere una ripresa economica.

Potrebbe andare terribilmente storto, tuttavia. Un simile risultato porterebbe sicuramente il dollaro sempre più vicino alla parità con l’EUR. Inoltre solleverebbe maggiori interrogativi sulla fattibilità del progetto UE.

I messaggi da Bruxelles hanno avuto un cambio di tono negli ultimi tempi. L’ultima cosa di cui il presidente dell’UE Von der Leyen ha bisogno è un altro stato membro che si unisca alla Gran Bretagna nella sala partenze.

Con l’Asia che continua a lottare e la Gran Bretagna che entra nei periodi bui, anche il banchiere centrale più falco dovrà adottare un approccio più cauto nel discutere le prospettive economiche.

Per l’eterno ottimista, la buona notizia è che l’economia globale si riprenderà.

Aspettarsi che le attività più rischiose trovino un supporto continuo ed evitare un ritorno ai livelli elettorali pre-Trump, tuttavia, potrebbe essere una domanda troppo grande…

Dopo tutto, c’è solo così tanto massaggio che un mercato può digerire.

Al momento della stesura di questo documento, l’EUR era sceso dello 0,36% a $ 1,07790. Come hanno reagito i mercati a un’impennata di 2,981 milioni di richieste di sussidi di disoccupazione, secondo i dati pubblicati oggi?

Male…

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio