FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
40,950,089Confermati
1,127,393morti
30,517,856Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Trump, Biden

Caotico, confusionario e infarcito di insulti reciproci, così si è concluso il primo confronto pubblico (su tre) tra Donald Trump e Joe Biden che si contendono il ruolo di nuovo presidente degli Stati Uniti, il cui mandato inizierà a gennaio 2021 e terminerà a dicembre del 2024.

Tanti insulti ok, ma qualcosa l’hanno anche detta e quanto riferito tra un litigio e l’altro indica quale sarà la politica degli USA se vincerà Biden o se sarà Trump a restare al suo posto.

Pubblicita'

Sull’immediato però il dibattito ha generato una moderata tensione sui mercati USA, con il Dow Jones che ha chiuso in perdita del -0,48%, mentre il Nasdaq 100 ha chiuso in perdita del -0,37% e l’indice S&P 500 ha chiuso in negativo del -0,48%.

Cosa preoccupa nell’immediato gli investitori americani e quali invece le prospettive di più lungo periodo? Vediamolo un po’ più nel dettaglio.

Le preoccupazioni nel breve periodo degli investitori USA

Nel breve periodo i mercati finanziari sono preoccupati dell’indecisione sul voto. Il 3 novembre chi uscirà vincitore dalle urne?

Durante il dibattito Trump ha minacciato di non riconoscere il voto in caso di incertezza ed ha paventato una condizione in cui ci potrebbero volere mesi prima di avere certezze su chi sarà il nuovo presidente USA.

Biden ha invece detto che lui riconoscerà il vincitore, tuttavia l’incertezza resta e questa potrebbe riflettersi sui mercati finanziari statunitensi con ampia volatilità in Borsa, ma anche sul prezzo del dollaro USA. Analisti e investitori speravano in un dibattito chiarificatore che non c’è stato.

Nel breve alcuni analisti temono l’elezione di Biden, perché la sua elezione potrebbe portare ad un innalzamento delle tasse. In effetti durante il match, Biden ha affermato che il suo obiettivo è innalzare le tasse per le società dal 21% al 28%, e di tenerle basse per la classe dei lavoratori.

Pubblicita'

Nel lungo periodo

Mentre è chiara a tutti la politica di Trump e di quello che potrebbe accadere nei prossimi 4 anni se dovesse restare lui alla guida della maggiore superpotenza, ovvero, proseguimento della politica dei dazi contro la Cina e l’Europa, penalizzazione per le imprese che non producono negli Stati Uniti, rafforzamento della politica di abbandono delle istituzioni internazionali e dei trattati sul clima, proseguimento di una politica economica non orientata alla transizione energetica.

La politica di Joe Biden non è del tutto nota e dal suo discorso non appaiono chiarissime tutte le sue intenzioni. Sulla guerra commerciale con la Cina potrebbe alleviare la tensione e fare lo stesso con l’Europa, dal momento che Biden ha espressamente detto durante il dibattito che a causa di Trump gli USA hanno perso reputazione internazionale, e allo stesso tempo ha lasciato intendere che con la Cina applicherà una strategia differente. Sul Green new deal, invece, Biden non lo ha appoggiato pienamente, forse perché la lobby del petrolio porta molti voti ancora.

Cosa faranno i due candidati per l’occupazione?

Per quanto riguarda l’occupazione allo stato attuale nessuno dei due può effettivamente promettere nulla. Trump prima della pandemia con la sua politica economica ha ridotto la disoccupazione, ma tutto è ora legato alla fine della pandemia e questo non fa che gettare incertezza sul futuro. Nessuno può dire con certezza assoluta che davvero la fine del 2022 (sì proprio 2022) decreterà l’inizio della ripresa economica. Neppure Trump e Biden conoscono il futuro.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI