FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
42,979,251Confermati
1,155,308morti
31,698,869Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Dati Istat

Appena pubblicati i dati Istat sulla fiducia dei consumatori e delle imprese, ed anche i dati sui prezzi alla produzione dell’industria e delle costruzioni.

Per quanto riguarda la fiducia, il clima per i consumatori è migliorato con un indice che sale da 110,8 a 111,8, mentre l’indice composito del clima di fiducia delle imprese è in calo da 100,7 a 99,2 indicando che le imprese sono più pessimiste.

Pubblicita'

Per quanto riguarda i prezzi alla produzione nel mese di dicembre, le stime dell’Istat indicano “una variazione congiunturale nulla dell’indice dei prezzi alla produzione dell’industria e una diminuzione tendenziale del 2,1%”.

Ma procediamo con ordine e vediamo più nel dettaglio i dati Istat su fiducia e prezzi alla produzione, a partire dai primi.

Fiducia dei consumatori e delle imprese

Il clima economico mostra un incremento della fiducia che passa da 120,9 a 123,8, con il clima personale che arriva a 108,4 (era 106,8). Aumenta anche il clima corrente che passa da 108,8 a 110,7, in crescita anche il clima di fiducia sul futuro che passa da 112,3 a 114,7.

Nell’industria si verifica un lieve miglioramento del clima di fiducia, che passa da 99,3 a 99,9 nel settore manifatturiero, e cresce anche nel settore delle costruzioni da 140,1 a 142,7. Male la fiducia nei servizi, dove diminuisce da 102,2 a 99,5 e male anche nel commercio al dettaglio, dove l’indice della fiducia scende a 106,6 (era 110,6).

Giudizi sugli ordini

I giudizi sugli ordini e sulle aspettative migliorano nell’industria manifatturiera, mentre le “scorte di prodotti finiti sono giudicate in accumulo”. Nel settore delle costruzioni a migliorare la situazione è l’attesa sull’occupazione che viene giudicata in miglioramento.

Non bene gli ordini nei servizi di mercato e nel commercio al dettaglio, dove “il calo dell’indice riflette una dinamica negativa di tutte le componenti. In quest’ultimo comparto, si assiste ad un diffuso peggioramento dei giudizi sulle vendite in entrambi i circuiti distributivi analizzati (grande distribuzione e distribuzione tradizionale)”.

Pubblicita'

Prezzi alla produzione dell’industria e delle costruzioni

Per quanto riguarda i prezzi alla produzione dell’industria, non sono variati rispetto al mese di novembre 2019, ma diminuiscono del -3,1% rispetto a dicembre 2018.

Sul mercato estero i prezzi alla produzione dell’industria restano stabili su base mensile (0,0%), mentre su base annua aumentano del +0,4%.

In generale nel quarto trimestre del 2019 è prevista una flessione congiunturale dei prezzi alla produzione industriale del -0,2% rispetto al trimestre precedente.

I settori dove i prezzi crescono

Gli incrementi tendenziali più elevati si hanno sul mercato interno e per i settori coke e prodotti petroliferi raffinati (+4%), prodotti farmaceutici (+1,9%) e industrie alimentari (+1,4%).

Le costruzioni

Per quanto riguarda le costruzioni, i dati Istat indicano che a dicembre 2019 i prezzi alla produzione per “Edifici residenziali e non residenziali aumentino dello 0,1% su base sia mensile sia annuale. I prezzi di ‘Strade e Ferrovie’ non variano in termini congiunturali e diminuiscono dello 0,1% in termini tendenziali”.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI