Bitcoin – I Tori Sono alla Mercé dei Ministri delle Finanze dell’UE

Nelle prime ore, Bitcoin è in movimento, con la riunione dei ministri delle finanze dell’UE di oggi che si prevede sarà il fattore chiave per i mercati nel corso della giornata.
Bob Mason

Mercoledì, Bitcoin ha guadagnato lo 0,65%, invertendo la perdita dello 0,36% di martedì, per chiudere la giornata a 6,333,4$, le mosse nella prima metà della settimana hanno visto Bitcoin recuperare alcune delle perdite della settimana precedente.

Una mattinata relativamente movimentata ha visto Bitcoin muoversi in ribasso da un massimo mattutino a 6,285$ ad un minimo intraday a 6,202,8$ prima di trovare supporto, le mosse nella prima parte della giornata non hanno testato i principali livelli di supporto e di resistenza.

Continuando fino alla tarda mattinata, Bitcoin ha ripercorso le perdite del mattino, muovendosi in rialzo ad un massimo intraday pomeridiano a 6,355$, a distanza dal primo importante livello di supporto del giorno a 6,404,53$.

Bitcoin è riuscito a mantenere i livelli dei 6,300$ per tutta la giornata, con le notizie che rilasciavano ben poco per evitare l’uscita degli investitori in vista della riunione dei ministri delle finanze dell’UE, ove le criptovalute sono le prime dell’elenco degli argomenti da discutere.

Dopo la ripresa pomeridiana del mercato, il dominio di Bitcoin è tornato ai livelli del 56% dopo essere passato al 58% come risultato della svendita di mercoledì mattina, con il dominio della criptovaluta che si sarebbe dovuto allentare ulteriormente nel caso in cui il mercato avesse continuato la ripresa di mercoledì pomeriggio.

Per i tori di Bitcoin, le mosse della criptovaluta in una gamma relativamente limitata nei giorni scorsi saranno una preoccupazione, la svendita di mercato suggerisce che Bitcoin ha ancora molto da perdere qualora il sentimento continuasse a peggiorare e che i notiziari siano inondati da aggiornamenti normativi da parte della SEC, del G20 e persino dei ministri delle finanze dell’UE.

Oggi, Fai Trading Sulle Criptovalute

Al momento della redazione, Bitcoin era in rialzo dell’1,08% a 6,401$, con Bitcoin che vede un rimbalzo da un minimo mattutino a 6,333,4$ ad un massimo mattutino a 6,443,6$ prima di rallentare, le prime mosse vedono Bitcoin rompere il primo importante livello di resistenza del giorno a 6,391,33$ scontrandosi con il secondo importante livello di resistenza a 6.449,27$.

Per il resto della giornata, una mossa attraverso il massimo mattutino sosterrà una rottura dal secondo importante livello di resistenza a 6.449,27$ portando in gioco quota 6,500$, anche se per far sì che Bitcoin e il mercato mantengano i primi guadagni, le notizie dalla riunione dei ministri delle finanze dell’UE dovranno essere particolarmente positive per le criptovalute. È uno scenario improbabile quando si considera il sentimento del governo nei confronti delle criptovalute ed il recente caso di manipolazione del mercato prima dell’annuncio di Goldman di mettere in pausa il lancio di un desk per le criptovalute.

L’incapacità di rompere dal primo importante livello di resistenza potrebbe vedere la criptovaluta tornare indietro nel corso della giornata, con i livelli al di sotto dei 6,300$ ed il primo importante livello di supporto a 6,239,13$ in gioco se i mercati dovessero tornare indietro, Bitcoin ha bisogno di mantenere i livelli dei 6,300 durante il primo pomeriggio per evitare un’inversione rilevante.

I tori di Bitcoin saranno in balia dei ministri delle finanze dell’UE, con qualsiasi indiscrezione negativa che probabilmente vedrà Bitcoin ai livelli al di sotto dei 5.000$ mentre i mercati attendono anche il G20 e la SEC su norme e normative e la continua revisione delle 9 applicazioni ETF di Bitcoin rifiutate il mese scorso.

{alt}

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker