FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri

Da almeno l’estate del 2020 si afferma che il post-pandemia non sarà un ritorno alla normalità, ma una nuova normalità e le banche centrali stanno rendendo manifesta questa “profezia”.

La Banca centrale europea (Bce) ha deciso come noto di cambiare il modo in cui garantisce la stabilità dei prezzi nell’area dell’euro decidendo di compiere tutti gli sforzi per mantenere l’inflazione al 2%, considerando negativamente sia un ribasso che un rialzo sopra tale soglia.

Pubblicita'
Sai Dove il Mercato è diretto? Approfittane 

CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money rapidly due to leverage. The vast majority of retail investor accounts lose money when trading CFDs. You should consider whether you understand how CFDs work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.

Si passa da una inflazione prossima ma inferiore al 2%, ad una inflazione simmetrica.

Ma essendo l’attuale inflazione al di sotto del nuovo target, la Bce ha deciso di proseguire l’attuale strategia di politica monetaria ed ha rivisto la forward guidance sui tassi di interesse. La Bce resta “costantemente accomodante per raggiungere il suo obiettivo di inflazione”.

“A sostegno del suo obiettivo simmetrico di inflazione al due per cento e in linea con la sua strategia di politica monetaria, il Consiglio direttivo si aspetta che i principali tassi di interesse della BCE rimangano ai livelli attuali o inferiori finché non vedrà l’inflazione raggiungere il 2 per cento ben prima della fine del suo orizzonte di proiezione e in modo duraturo per il resto dell’orizzonte di proiezione, e giudica che il progresso realizzato nell’inflazione sottostante sia sufficientemente avanzato da essere coerente con la stabilizzazione dell’inflazione al 2% nel medio periodo. Questo può anche implicare un periodo transitorio in cui l’inflazione è moderatamente al di sopra dell’obiettivo”, si legge nel comunicato pubblicato dalla Bce.

Il Pepp prosegue

Il Pandemic emergency purchase programme (PEPP) prosegue come stabilito, ed anzi, proseguirà “nel corso del trimestre in corso a un ritmo significativamente più elevato rispetto ai primi mesi dell’anno”.

Ma non solo, perché il Consiglio direttivo della Bce ha stabilito anche che sono confermate le altre “misure a sostegno del suo mandato di stabilità dei prezzi, vale a dire il livello dei tassi di interesse chiave della BCE, i suoi acquisti nell’ambito del programma di acquisto di attività (APP), le sue politiche di reinvestimento e le sue operazioni di rifinanziamento a lungo termine”.

Pubblicita'

Cosa accade ora nella politica monetaria?

La Banca centrale europea, quindi, stabilisce come obiettivo un rialzo dell’inflazione al 2% non accontentandosi più di una inflazione che resta bassa, ed è pronta a tollerare anche un rialzo sopra tale soglia senza far venire meno il quantitative easing e lasciando i tassi di interesse bloccati ai livelli attuali:

  • 0 sulle operazioni di rifinanziamento principali;
  • -0,25% sulle operazioni di rifinanziamento marginale;
  • -0,50% sui depositi.

Questo significa che la Bce non ha alcuna intenzione di mettere in atto una iniziativa di tapering come forse farà la Fed, almeno fino a marzo 2022, tuttavia anche dopo la politica monetaria dell’Eurotower potrebbe non cambiare di molto.

Tuttavia a settembre ne sapremo di più sul PEPP e il suo futuro, durante il meeting di settembre del Consiglio direttivo.

Il commento di Generali Investments

Generali Investments ha emesso un documento di tre pagine poco dopo la decisione dell’Eurotower in cui ha riassunto le scelte della banca centrale ed ha espresso il suo parere sulle decisioni prese.

“Alla fine ci aspettiamo che la BCE non annunci meno acquisti del PEPP ma che lo gestisca alla velocità attuale fino alla sua scadenza nel marzo 2022. Vediamo un rafforzamento degli acquisti di APP con una componente legata alla pandemia subito dopo, consentendo così ancora una flessibilità tra le classi di attività e i Paesi nel caso dei titoli di Stato per garantire condizioni di finanziamento sempre favorevoli”.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.