FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, Seguila Guida
Mondo
93,716,089Confermati
2,006,177morti
66,983,109Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Alberto Ferrante
piazza affari

La giornata di ieri si è aperta con le dichiarazioni di Christine Lagarde, che ha parlato di una crescita in linea con le previsioni per i Paesi dell’eurozona.

Il Presidente della BCE ha reso noto che nel terzo trimestre del 2019 il PIL dell’Area è incrementato dello 0,3%, un valore che rappresenta una crescita alquanto moderata all’interno di un contesto globale ancora incerto.

Il coronavirus, è chiaro, non aiuta. Ma a compensare ci sono i primi “segnali di stabilizzazione” provenienti dall’accordo sui dazi tra USA e Cina, che dovrebbe tradursi in un taglio sui dazi ad alcuni prodotti cinesi.

Secondo i dati presentati dalla BCE nel report di ieri, nel terzo trimestre del 2019 l’occupazione è aumentata nell’eurozona di appena lo 0,1%, in rallentamento dunque rispetto ai valori precedenti, ma in linea con la crescita del prodotto altrettanto timida.

Ancora critici gli investimenti nel manifatturiero in Germania, un settore considerato da molti alla base dell’attuale indebolimento dell’eurozona.

I principali indici europei

L’Indice FTSE MIB ieri ha concluso in rialzo del +1,05% a quota 24490 punti, avvicinandosi ai massimi del 2018. Si attende che presto l’indice possa riuscire a superare il valore di 24550 punti, dopo aver segnato in questi giorni le performances migliori in Europa.

I risultati migliori a Piazza Affari sono stati quelli di Unicredit in crescita del +8,15%. Bper del +1,08% e FCA che dopo un rialzo al 3% ha chiuso timidamente intorno allo 0,8%. Lo spread Btp-Bund è sceso ulteriormente a 136 punti base e il rendimento del decennale resta stabile al 0,97%.

Con riferimento invece al DAX 30, questo ha chiuso a 13.574 punti (+0,72%), mentre Madrid ha chiuso in rialzo del +0,96%. performance buone anche per il CAC 40 al +0,88% e per L’FTSE 100 di Londra a +0,3%.

Le performances migliori in Europa sono state quelle di Deutsche Bank e Arcelor Mittal che superano in sessione rispettivamente il 12,9% e il 10,9%. Nel complesso, in Europa continua a trainare i mercati il settore bancario, mentre l’automotive resta in dormiveglia.

Pubblicita'

Ripple vola tra le criptovalute

La quotazione di Ripple ieri ha continuato a crescere superando in misura relativa anche i rialzi del Bitcoin. La ragione potrebbe essere l’intesa siglata con IME, International Money Express.

Sembrerebbe dunque che l’anno in corso possa segnare una rivincita per Ripple, che solo nel mese scorso ha raggiunto i 27/28 centesimi contro i 19 centesimi della fine del 2019.

Il Bitcoin ieri si è fermato invece a 8.882,69 euro.

Il Calendario economico dell’eurozona

Nel bollettino di ieri la BCE ha annunciato l’avvio di una revisione della sua politica monetaria per l’intero anno, che coinvolgerà anche l’occupazione e la sostenibilità ambientale.

Fino ad oggi, questa settimana è stata molto positiva per i mercati europei, e non solo. Evidentemente, i timori per il Coronavirus non stanno ancora minacciando le borse europee, grazie anche alle sagge politiche monetarie cinesi e all’allentarsi delle tensioni tra Cina e Stati Uniti d’America.

Per la giornata di oggi si attendono in primis i dati sulla produzione industriale in Germania e Francia, che dovrebbero mostrare un calo rispetto alla precedente rilevazione. In mattinata arriveranno anche i dati sulle vendite al dettaglio in Italia, previste leggermente in crescita dopo i pericolosi valori dello scorso mese.

Per la loro risonanza globale, saranno estremamente rilevanti anche i risultati della bilancia commerciale cinese.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI