Pubblicita'
Pubblicita'

Prezzi Oro: -5.80% in Meno di Due Giorni, Rapido Riavvicinamento Ai Supporti In Corso

Da:
Federico Dalla Bona

Prezzi dell'oro in riavvicinamento ai livelli tecnici di probabile reazione. Impostazione di fondo ancora rialzista, scarsa reazione ai dati USA.

Prezzi Oro: -5.80% in Meno di Due Giorni, Rapido Riavvicinamento Ai Supporti In Corso

In questo articolo:

I prezzi del future sull’oro, quotato in dollari al Comex, hanno toccato quest’oggi i nuovi minimi relativi a 2027.6, proseguendo la flessione che si sta sviluppando sin dal picco registrato lunedì a 2152.3. Complessivamente, il mercato ha lasciato finora sul terreno il -5.78% in meno di due giorni.

Parliamo tuttavia di una correzione che si sta sviluppando dopo una fase di rialzo molto intensa, durata quasi due mesi, che aveva generato un aumento di valore del +18.03%. Mentre sono le 19:02 di martedì 5 dicembre, il contratto future Gold con scadenza a febbraio viene scambiato a 2035.9 dollari, con un calo del -0.30% da ieri.

Nessuna reazione ai Dati del Lavoro

Le crepe continuano ad allargarsi nel mercato del lavoro statunitense, con un forte calo nelle rilevazioni di offerte di lavoro a ottobre. Questo indicatore importante della domanda è sceso a 8,73 milioni l’ultimo giorno di ottobre, secondo quanto riportato dal Dipartimento del Lavoro nel suo rapporto mensile Job Openings and Labor Turnover Survey (JOLTS), pubblicato oggi.

I dati più recenti sull’occupazione non hanno raggiunto le aspettative; gli economisti si aspettavano che le i numeri rimanessero stabili intorno ai 9,31 milioni. Le offerte di lavoro hanno raggiunto il loro punto più basso da maggio 2021. Anche se l’economia reale sta iniziando a raffreddarsi, il mercato dell’oro non ha mostrato molte reazioni a questi dati, poiché il metallo prezioso continua a subire una certa pressione di vendita tecnica dopo il picco di lunedì.

Secondo alcuni analisti di mercato, la diminuzione delle offerte di lavoro darà alla Federal Reserve maggior spazio per lasciare invariati i tassi di interesse in occasione della riunione della prossima settimana. Potrebbe anche mettere pressione sulla banca centrale per ridurre i tassi di interesse prima, piuttosto che dopo. I mercati continuano a prevedere una probabilità superiore al 60% di un taglio dei tassi a marzo.

Quadro Tecnico per il Future Gold

Su grafico a scansione intraday, con barre da 30 minuti, possiamo rilevare la presenza di due importantissimi supporti a quota 2030.4/234.6 e quota 2000.0/23.8. Entrambi questi livelli costituiranno – tra questa notte e l’intera sessione di domani mercoledì 6 dicembre – punti di probabile reazione del mercato.

Il movimento rialzista di fondo è tecnicamente da considerare ancora attivo. Ci aspettiamo in settimana un rimbalzo fino ai 2091.0/95.4, passando per un primo obiettivo intermedio a 2.068.0. Da una prospettiva di convenienza teorica fra rischio/beneficio, sarebbe preferibile intervenire long solo su nuovi test almeno del primo supporto, in ogni caso da rilevazioni non superiori a 2035.3.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'