Previsioni settimanali fondamentali sul prezzo del gas naturale – Rally “Gap and Go” possibile se arriva il freddo negli Stati Uniti

Se il freddo si è spostato a sud, cerca un’apertura più alta. La dimensione del raduno sarà determinata da quanto lontano viaggerà il freddo e se colpirà le aree ad alta richiesta.
James Hyerczyk
gas

I futures sul gas naturale hanno chiuso in rialzo la scorsa settimana quando nuove previsioni che prevedevano temperature più invernali a fine gennaio sono state sufficienti per incoraggiare alcuni dei venditori allo scoperto più deboli a prenotare i profitti. Anche la gamma di negoziazioni interne, che in genere suggerisce l’indecisione degli investitori e l’imminente volatilità, ha contribuito alla copertura corta. L’incapacità di eliminare il minimo della settimana precedente è un’indicazione precoce che gli operatori erano riluttanti ad aggiungere alle loro posizioni corte consolidate ai livelli di prezzo attuali.

La scorsa settimana, i futures sul gas naturale di marzo si sono assestati a $ 2,168, in rialzo di $ 0,056 o +2,65%.

Gas naturale settimanale di marzo

Apertura del vuoto possibile

Natural Gas Intelligence (NGI), citando NatGasWeather, ha dichiarato, con disaccordo tra i dati americani ed europei di venerdì, l’orientamento ha presentato significativi rischi di prezzo a seconda delle tendenze del fine settimana. Traduzione: Qualsiasi cambiamento importante nelle previsioni di questa settimana produrrà probabilmente un gap lunedì.

“Fondamentalmente, l’ultimo modello europeo mostra ancora aria più fredda negli Stati Uniti settentrionali dal 17 al 24 gennaio per una domanda più forte, ma non altrettanto fredda / impressionante”, come ha affermato NatGasWeather.

“La questione è che il GFS ha previsto numerosi e freddi focolai freddi a dicembre che non sono mai stati realizzati. Ciò rende rischioso andare nel fine settimana, perché cosa succederebbe se il GFS fosse corretto questa volta e le tendenze del modello europeo fossero più fredde per adattarlo meglio? ”

Rapporto sull’archiviazione settimanale della U.S. Energy Information Administration

L’EIA ha riferito giovedì che le forniture interne di gas naturale sono diminuite di 44 miliardi di piedi cubi (Bcf) per il fine settimana del 3 gennaio. Gli analisti prevedevano un calo di 51 Bcf.

Le scorte totali ora ammontano a 3,148 trilioni di piedi cubi (Tcf), in aumento di 521 Bcf rispetto a un anno fa e 74 Bcf al di sopra della media quinquennale, ha affermato il governo.

Previsioni settimanali

L’apertura di lunedì dovrebbe essere seguita da vicino perché potrebbe dare il tono alla settimana.

Prima del fine settimana, ha detto NatGasWeather, l’attuale modello meteorologico ha mostrato una quantità “impressionante” di aria gelida sul Canada, ma i modelli devono convincere il mercato che spingerà abbastanza a sud.

“Questo è il rischio del fine settimana, perché un po ‘più a sud con la piscina fredda e il modello sarà sempre più rialzista. Uno spostamento di alcune centinaia di miglia a nord “e lo schema” tornerà rapidamente ribassista “.

Se il freddo si è spostato a sud, cerca un’apertura più alta. La dimensione del raduno sarà determinata da quanto lontano viaggerà il freddo e se colpirà le aree ad alta richiesta.

Inoltre, c’è sempre la possibilità di un’enorme compressione in quanto i trader sono caricati sul lato corto.

Se il freddo rimane in Canada, è probabile che i prezzi crollino, tuttavia, tutto dipende dalla volontà del trader di continuare a corto a livelli di prezzo così bassi.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI