Petrolio, Analisi Fondamentale Giornaliera – L’OPEC ha davvero salvato i prezzi dal collasso?

Secondo Barkindo è solo grazie al cartello se i prezzi del greggio si sono salvati dal baratro ed hanno mantenuto livelli di supporto.
Armando Madeo

Il segretario generale dell’OPEC Mohammad Barkindo, ha detto in un intervista alla CNBC, che il cartello è il solo responsabile del recupero dell’intera industria petrolifera con il suo accordo per frenare la produzione ed evitare l’eccesso di offerta. “L’OPEC ha fatto un ottimo lavoro”,  ha dichiarato mercoledì. “Le decisioni prese dall’OPEC, insieme ai nostri partner non OPEC, hanno letteralmente salvato questo settore dal crollo totale”, ha affermato.

Il giornalista ha inoltre chiesto a Barkindo il suo punto di vista sulla legge antitrust del Congresso degli Stati Uniti che potrebbe danneggiare l’OPEC – in particolare, la legge “No-Oil Producers and Exporting Cartels Act” (NOPEC) che potrebbe consentire all’OPEC di essere citata in giudizio per il coordinamento della produzione e l’influenza dei prezzi del petrolio. Su questo argomento Barkindo ha detto che le azioni intraprese dall’OPEC hanno non danneggiato, bensì aiutato i produttori statunitensi. “Puoi chiedere ai produttori dei bacini di scisto negli Stati Uniti se hanno beneficiato delle azioni che abbiamo intrapreso nel corso degli anni”, ha detto Barkindo.

“In particolare, durante questo ciclo più lungo in cui abbiamo visto i prezzi crollare di oltre l′80% a un certo punto, dove abbiamo visto l’equilibrio tra domanda e offerta in un periodo di disequilibrio che non era mai stato visto, dove abbiamo visto più di 100 società statunitensi fallire per bancarotta con tutte le conseguenze negative sul industria, le regioni in cui operano … nessuna parte è stata isolata”, ha aggiunto.

L’accordo OPEC sui tagli alla produzione sembra aver funzionato con i future sul greggio di riferimento del Brent attualmente scambiati a 65,97 dollari al barile ed il West Texas Intermediate (WTI) a $ 56,69 al barile il giovedì. Gli Stati Uniti non hanno partecipato ai tagli alla produzione, ma hanno beneficiato di un aumento dei prezzi di conseguenza. Nondimeno, il presidente Trump continua a criticare l’OPEC, affermando che i prezzi sono troppo alti.

Il ministro saudita dell’energia  Khalid al-Falih ha detto mercoledì alla CNBC che l’OPEC stava “prendendosela comoda”.  Nonostante le critiche degli Stati Uniti, Barkindo ha detto che il petrolio di scisto americano ha contribuito in maniera positiva alle forniture globali di petrolio. “Senza questa rivoluzione dello shale americano il mondo sarebbe stato in un grande caos energetico”, ha detto. Secondo Barkindo è fondamentale l’accordo dell’OPEC con le nazioni non OPEC per mantenere la stabilità nel mercato petrolifero, cosa che gli Stati Uniti desiderano.

“Grazie alla rivoluzione dello shale negli Stati Uniti siamo stati in grado di mantenere queste forniture e soddisfare la domanda attuale. Ciò che è necessario ora è per noi continuare questa relazione con i non-OPEC (produttori) al fine di sostenere la relativa e fragile stabilità del mercato che siamo stati in grado di raggiungere”, ha affermato.

Previsione

Alle 16:30 il petrolio WTI quotava 57,3 dollari per barile in rialzo dello 0,58%. Il WTI è rimasto costantemente sopra i 55 dollari questa settimana ed i prezzi sono oscillati di circa 2 dollari. Il Brent è invece ostacolato dalla resistenza a 67,5 dollari per barile ed i prezzi si mantengono stabili rispetto alla chiusura precedente, scambiando in un range ancora più ristretto rispetto al WTI.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI