Pubblicita'
Pubblicita'

Investire come Cathie Wood di Ark Invest: i suoi segreti

Da:
Fabio Carbone
Aggiornato: Sep 20, 2023, 17:27 GMT+00:00

Investire come Cathie Wood di Ark Invest, scopri i suoi segreti leggendo questa agile guida introduttiva al suo stile di investimento tematico.

Investire come Cathie Wood di Ark Invest

Catherine Wood, spesso abbreviata in Cathie Wood, negli ultimi anni è emersa come investitore internazionale per il successo della sua creatura ARK Investment Management, LLC. La caratteristica peculiare della sua strategia di investimento è muoversi lungo la frontiera dell’innovazione tecnologica e investire dove c’è valore.

Ma non consideratela la nuova Warrenn Buffett, perché il suo è uno stile molto più aggressivo: non punta agli investimenti di lungo periodo, ma all’incasso della plusvalenza.

Vediamo dunque qual è stata la sua carriera, conosciamo il suo profilo come investitore e per apprendere come investe Cathie Wood attraverso Ark Investment.

Chi è Cathie Wood di Ark Invest?

Catherine Wood ha conseguito la laurea in economia e finanza studiando alla University of Southern California tra il 1976 e il 1981, si legge sul suo profilo LinkedIn. Il voto? In latino: Summa Cum Laude.

Mentre era ancora all’Università ha lavorato come assistente economista presso Capital Group, ovvero uno dei più grandi e longevi gruppi di investimento statunitensi.

In seguito ha lavorato presso Jennison Associates, una società che svolge l’attività di consulenza per gli investimenti. Questa è l’azienda per la quale ha lavorato di più: 18 anni.

Dopo una parentesi in una società non ben identificabile, nel 2001 la ritroviamo come Chief Investment Officer di Alliance Bernstein dove ha lavorato per altri 12 anni fino al 2013.

Nel 2014 ha fondato ARK Investment Management e si è completamente dedicata alla sua creatura rivestendo nella sua azienda anche il ruolo di amministratore delegato.

Il Curriculum dice già molto

Il curriculum di Cathie Wood ci dice già molto sulle basi che le hanno consentito di essere, dopo decenni di attività, un affermato investitore. Studi in economia, attività lavorativa svolta presso grandi gruppi dediti alla raccolta di capitali da investire nei mercati finanziari.

Dunque per investire come Cathie Wood di Ark Invest, probabilmente il primo grande “segreto” risiede proprio nel percorso di formazione universitario e più ancora nel percorso lavorativo.

Se una/o studente in economia volesse seguire le orme di Cathie Wood, ad esempio, il primo suggerimento indiretto che il suo curriculum offre sta all’inizio della sua carriera, quando era ancora una studentessa universitaria.

Lavorare per mantenersi gli studi è ottimo, ma se studi economia e finanza meglio lavorare in una azienda che abbia attinenza con questi studi.

Come investe Cathie Wood di Ark Investment?

Dalla sua breve biografia, che sempre troviamo su LinkedIn, apprendiamo che dal 1990 si è dedicata alle strategie di investimento tematico. Da allora il suo lavoro è rivolto a una allocazione efficiente del capitale per un uso che porti verso il miglior risultato possibile, cioè il più elevato guadagno possibile.

Ed ecco cosa scrive Cathie Wood:

“Come investitore tematico, mi sono concentrata sulla disruption tecnologica che attraversa i settori economici. Nel lungo periodo, ritengo che questa strategia d’investimento offra rendimenti nettamente superiori a quelli di qualsiasi altro benchmark d’investimento che presenti una bassa correlazione dei rendimenti relativi alla maggior parte delle strategie passive o attive sensibili ai benchmark.

Ritengo che questo approccio confermi l’innovazione tecnologica dirompente come una componente tipica di qualsiasi portafoglio d’investimento”, conclude.

Investire come Cathie Wood di Ark Invest: segreto svelato

Dopo aver letto la sezione precedente in cui Cathie Wood stessa ci spiega come lei investe, appare più chiaro che per investire come Cathie Wood dovresti essenzialmente seguire l’innovazione tecnologica in ogni settore industriale di tuo interesse.

L’amministratore delegato di Ark Invest ci ha spiegato in sintesi che lei da 33 anni studia e applica le strategie di investimento tematico.

E ci ha anche detto che segue il filone dell’innovazione tecnologica che si riscontra in qualsiasi ambito industriale.

Cosa significa? Spieghiamolo con qualche esempio pratico.

Prendiamo la Biotecnologia, una disciplina che applica le più moderne tecnologie informatiche ed elettroniche alla Biologia. Chi investe nel settore farmaceutico dovrebbe porsi alla ricerca di quelle aziende quotate in Borsa che fanno ampio uso delle nuove tecnologie nella loro ricerca scientifica. Ne abbiamo parlato approfonditamente nell’articolo dedicato agli investimenti in biofarmaceutica.

Il settore agricolo? Non è rimasto certo immune dall’evoluzione dell’Industria 4.0 che ha portato all’Agritech, cioè una agricoltura che fa ampio uso della programmazione informatica per ottimizzare l’irrigazione e la coltivazione, e che ricorre all’uso di mezzi agricoli automatizzati e/o seguiti a distanza grazie all’implementazione di GPS, telecamere e altri sensori.

Investire come Cathie Wood: alla scoperta di Ark Invest

Per investire come Cathie Wood e per comprendere quali sono le tecnologie che lei ritiene siano dirompenti è utile fare visita al sito web di Ark Investment.

Subito in home page scopriamo che, nel momento in cui scriviamo, la società ha comprato Rize ETF, una società che sviluppa e gestisce fondi negoziati in Borsa appunto incentrati sulle nuove tecnologie.

Rize ETF è una società europea che ha sviluppato ETF tematici legati alla sicurezza informatica, al futuro del cibo sostenibile, all’economia dei pagamenti digitali, all’educazione tecnologica.

Questa notizia trovata sulla pagina iniziale del sito di Ark Invest subito ci conferma quanto Catherine Wood scrive nella sua breve biografia su LinkedIn, e che abbiamo riportato sopra. Il suo stile di investimento è tematico e incentrato sulle soluzioni tecnologiche con un ampio potenziale di sviluppo nel prossimo futuro e sul lungo termine.

Se sbirciamo dal menu del sito, alla voce “Investment Solutions” ci si apre un mondo che conferma ancora una volta quanto scritto in precedenza.

Uno dei temi di investimento di Ark Investment è la rivoluzione genomica che spazia dal sequenziamento del DNA all’editing dei geni, passando per le terapie genetiche. Ma in questo tema di investimento viene fatto rientrare anche l’agricoltura biologica e la farmaceutica.

Non manca tra i temi di investimento l’esplorazione spaziale che noi abbiamo trattato nell’articolo dedicato alla New Space Economy.

Cathie Wood e le crypto

Un tema di investimento rilevante per Cathie Wood e per Ark Investment è il fintech, la tecnofinanza. In questo tema rientrano le innovazioni nei pagamenti mobile, i portafogli digitali, il peer-to-peer lending, e la tecnologia blockchain.

E poi troviamo le crypotocurrency. Ark ha una sua strategia di investimento dedicata alle criptovalute “governate da reti open source” che aprono la via “a un nuovo paradigma per i meccanismi e i sistemi monetari”.

La società ha sviluppato una strategia di investimento denominata Ark Cryptocurrency Strategy. Un portafoglio finanziario attivamente gestito che investe su criptovalute, Web3, finanza decentralizzata e infrastrutture blockchain pubbliche.

Per saperne di più

Per te che non ti limiti a guardare i video finanziari su Youtube, ma che preferisci approfondire gli argomenti dalle fonti ti suggerisco di visitare il sito di Ark Investment e scoprire il Research Center ricco articoli, white paper e dove potrai eventualmente provare a partecipare a webinar e ascoltare podcast.

Potrebbe essere utile anche sottoscrivere la newsletter di Ark Investment, per imparare a investire come Cathie Wood.

Ora ti consiglio di leggere l’articolo Investire come Michael Burry: ecco come fare.

Sull'Autore

Writer freelance dal 2013 ha studiato informatica e filosofia ed anche un pizzico di sociologia. Nel 2016 ha scoperto la crypto economy e da allora scrive di blockchain e criptovalute, per approfondire un movimento che non è fatto solo di esperti matematici e crittografi, ma di gente che genera una nuova economia dal basso.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'