FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
44,787,418Confermati
1,179,410morti
32,740,775Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Occupati

Nuovi dati sullo stato dell’occupazione e della disoccupazione in Italia, l’Istat rende noto che a dicembre 2019 l’occupazione “risulta in calo rispetto al mese precedente, mentre l’inattività cresce e il numero di disoccupati aumenta lievemente a fronte di un tasso di disoccupazione che rimane stabile”.

-75 mila unità nel solo dicembre 2019 che equivalgono al -0,3% di occupati, scende del -0,1% anche il tasso di occupazione al 59,2%.

Pubblicita'

Flessione per uomini e donne

La flessione sull’occupazione a dicembre 2019 non ha sesso, diminuiscono gli occupati donna e uomini.

Per quanto riguarda le differenze tra le fasce di età, gli individui tra i 25 ed i 49 anni calano di -79 mila unità, gli occupati tra i 15 e i 24 anni aumentano di +6 mila unità, restano stabili gli ultracinquantenni.

Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti permanenti il calo è di -75 mila unità, mentre per gli indipendenti è di -16 mila unità.

Pubblicita'

Crescono gli inattivi

Il tasso di inattività sale al 34,2% di un +0,1%, ma con dei distinguo. I giovani tra i 15 e 24 anni proseguono il loro trend positivo uscendo dall’inattività.

In particolare sono gli uomini a mettersi in cerca di lavoro (+2,2%, equivalenti a +28 mila unità), mentre sono le donne a cercare meno (-2,2%, che equivalgono a -27 mila unità).

Il tasso di disoccupazione generale, nonostante il calo occupazionale, resta stabile al 9,8%. Invariato anche il tasso di disoccupazione giovanile fermo alla rilevante cifra del 28,9%.

I dati sul quarto trimestre 2019

Se guardiamo ai dati sul quarto trimestre del 2019, l’occupazione presenta ancora un saldo leggermente positivo del +0,1%, pari a +13 mila unità. Le donne occupate crescono di +19 mila unità e i lavoratori dipendenti crescono di +43 mila unità.

Positivi i risultati del trimestre per la fascia di età compresa tra i 25 ed i 34 anni con +12 mila unità occupate e positivi i dati tra gli over 50: +48 mila unità.

Calano invece gli indipendenti del -0,6%, ovvero di -30 mila unità.

Rispetto allo stesso periodo del 2018, l’occupazione aumenta di +136 mila unità, coinvolgendo donne, uomini e tutte le fasce d’età, ad eccezione delal fascia 35 – 49 anni. In quest’ultima fascia il calo è dovuto al “decrescente peso demografico”, scrive l’Istat.

Sempre rispetto al 2018, lavoratori dipendenti salgono di +207 mila unità, in particolare i permanenti (+162 mila unità).

Ma a destare particolare apprensione è il settore degli indipendenti che calano di ben -71 mila unità rispetto al quarto trimestre del 2018.

Occupazione e disoccupazione in Italia: lo stato di salute del Paese

L’occupazione e la disoccupazione in Italia presentano luci e ombre. Se da un lato alcuni settori stimolano la crescita economica e assumono, dall’altra restano vive le crisi industriali che minacciano di reimmettere sul mercato del lavoro lavoratori e lavoratrici che prima avevano un impiego.

L’impianto Whirlpool di Napoli che occupa 450 dipendenti permanenti chiuderà il 31 ottobre. L’Ilva è in bilico, Alitalia probabilmente dovrà ristrutturare sé stessa e licenziare. La minaccia del Governo (in particolare dei 5 stelle) di togliere le concessioni ad Autostrade per l’Italia, minaccia il livello occupazionale diretto e indiretto del settore gestione autostrade.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI