FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
21,497,598Confermati
766,211morti
14,249,356Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk

Poco dopo l’apertura, i mercati azionari statunitensi si sono mossi in rialzo, ma restituiscono alcuni dei loro precedenti guadagni. A guidare i mercati in rialzo è l’ottimismo in vista di un intervento del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, alle 17.00 GMT. Gli investitori stanno anche dimostrando una crescente fiducia nel fatto che i colloqui commerciali di questo fine settimana tra Stati Uniti e Cina porteranno i loro frutti e forse porteranno ad una tregua. All’inizio della sessione, gli Stati Uniti hanno pubblicato dati sul PIL preliminare, sul saldo commerciale delle merci, sulle vendite di case nuove e sull’indice di produzione di Richmond.

Discorso di Powell

Alcuni analisti stanno aspettando il discorso di oggi di Powell “il discorso più importante da quando è a capo della banca centrale”.

Per Powell, la posta in gioco è alta perché potrebbe dover segnalare un approccio più cauto ai futuri innalzamenti dei tassi senza indicare esplicitamente un cambiamento nei piani rispetto alle precedenti proiezioni. Secondo alcuni analisti, Powell fornirà un messaggio attenuante. Pertanto, coloro che sperano in parole falco potrebbero essere delusi.

I trader di azioni si aspettano che Powell mantenga la rotta e che dica che la Fed continuerà ad innalzare i tassi gradualmente. Sottolineerà inoltre che i rialzi dei tassi rimarranno “dipendenti dai dati”.

Oggi, il compito di Powell sarà quello di presentare un messaggio secondo cui la Fed rivaluterà continuamente le condizioni economiche ad ogni riunione, date le preoccupazioni per la crescita globale, un intensificarsi della guerra commerciale e un possibile rallentamento dell’economia statunitense. In tal modo, Powell potrebbe dover riconoscere che la Fed potrebbe dover ridurre le sue previsioni per almeno tre innalzamenti dei tassi nel 2019 e almeno un altro nel 2020.

Powell dovrà anche evitare di spaventare il mercato con discorsi troppo aggressivi come ha fatto a fine settembre. I trader di azioni sperano che assicuri che la Fed non si muoverà troppo rapidamente.

Dati Economici Statunitensi

Oggi, gli investitori sono stati colpiti da dati economici più deboli del previsto. Il PIL preliminare è stato del 3,5%, al di sotto della previsione del 3,6%. Le scorte preliminari all’ingrosso sono aumentate dello 0,7%, al di sopra della stima dello 0,5%. Il Richmond Manufacturing Index è sceso a 14 rispetto ai 15 previsti. Le nuove vendite per la casa si sono attestate a 544K unità, ben al di sotto della previsione di 583K. Tuttavia, questa notizia è stata leggermente attenuata con una revisione in rialzo del mese precedente a 597K.

L’unico punto positivo è stato il saldo commerciale delle merci che è sceso a -77,2 miliardi. I trader si aspettavano una lettura di -76.7 miliardi.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio