Passa linea Tria: doppio binario per truffati da banche. Flat Tax nel Def

Fabio Carbone
truffati da banche

Alla fine la spunta il ministro dell’economia Giovanni Tria sulle modalità di rimborso da elargire, con fondi di stato, ai truffati dalle banche. I redditi fino a 35 mila euro o con patrimonio mobiliare fino a 100 mila euro, riceveranno un indennizzo di stato diretto mentre gli altri passeranno attraverso un arbitrato semplificato: l’arbitrato riguarderà soltanto il 10% dei truffati.

Salve quindi le banche che non ci metteranno un solo euro per i danni fatti.

La Flat Tax alle famiglie ci sarà nel Def

Tria perde invece la sua partita sulla flat tax alle famiglie, questi avrebbe voluto tenere fuori dal Documento di economia e finanza la misura per discuterne a settembre con una riforma fiscale più organica e meglio strutturata. Quest’ultima visione sembra essere condivisa anche dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il quale afferma che “per realizzare la flat tax nella sua interezza serve tempo.” Ma il ruolo di Conte è quello di fare da mediatore tra M5S e Lega, quindi ha dovuto fare pressing su Tria e chiedergli di fare almeno un accenno, seppure vago, alla flat tax nel Def.

Conte ha ricordato a tutti qual è la situazione oggettiva ieri, inaugurando il nuovo museo del design della Triennale:

“Abbiamo già detto, quando abbiamo anticipato la riforma fiscale l’anno scorso, che questo è solo un pezzo di riforma. Però ho anche detto che per realizzare integralmente il progetto di riforma fiscale che abbiamo in mente, occorre tempo.

Va fatto progressivamente – prosegue Conte – anche perché qualsiasi riforma di fronte al nostro sistema che esibiva un fisco iniquo non si può fare da un giorno all’altro in modo integrale e organico. Se fatta bene, deve anche autofinanziarsi”, ha concluso Giuseppe Conte.

L’agenda del Governo di oggi

Alle 14 di oggi è previsto il vertice di governo sul Documento di economia e finanza, che potrebbe subire un lieve ritardo solo perché Conte è al momento a Milano.

Scopo della riunione è mettersi d’accordo sulle misure da inserire nel Def in vista del Consiglio dei ministri convocato sempre per oggi alle 16.30.

Il Def e le elezioni europee

Il Documento di economia e finanza viene tirato dal M5S e dalla Lega perché a fine maggio si svolgeranno le elezioni europee e la campagna elettorale è ufficialmente iniziata per tutti i partiti.

Quindi, la Lega si batte per avere la flat tax nel Def e il M5S per avere gli sgravi fiscali alle famiglie.

Di Maio, per placare i malumori dei suoi, si autonomina “garante” della flat tax per vigilare che non sarà riservata alle classi ricche del paese.

La Lega fa notare a Di Maio, che la flat tax sarà riservata alle famiglie con reddito fino a 50 mila euro e a lavoratori dipendenti: la tassa piatta sarà del 15% calcolata col coefficiente familiare, presumibilmente.

Serviranno ulteriori 12 miliardi di euro per poter attuare concretamente la flat tax, miliardi che si aggiungono ai 23 miliardi necessari ad evitare l’aumento dell’IVA che pende sopra le teste degli italiani da anni ormai.

Tria è consapevole dei rischi derivanti dall’introduzione di misure difficilmente realizzabili per i conti pubblici, ma a breve ci sono le elezioni politiche europee…

Il Def e le stime di crescita

Nel Documento di economia e finanza bisognerà scrivere nero su bianco che l’Italia rivede le stime di crescita e dovrà quindi certificare la stagnazione dell’economia.

Il nodo è delicatissimo, i partiti lo sanno bene e vorrebbero una stima di crescita del +0,4%, ma Tria spinge per essere il più prudente possibile e vorrebbe un +0,1% al massimo.

Al netto dei commenti che arriveranno dagli esponenti degli altri partiti, quello che si vuole evitare è di dare l’impressione che la politica economica fino ad ora portata avanti sia stata poco produttiva e favorevole alla crescita del Pil dell’Italia.

Potrebbe interessarti: Italiani sempre meno ricchi, cala il Pil pro-capite.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI