La svendita nel mercato azionario degli Stati Uniti continua mentre il trading dei future si muove fortemente in ribasso

Gli investitori stanno dicendo che l’aumento della vendita algoritmica a causa di un fenomeno nei mercati del Tesoro americano sta causando la debolezza. Lunedì, quando è iniziata la vendita, il rendimento del titolo del Tesoro a tre anni ha superato la sua controparte quinquennale.
James Hyerczyk

I future sugli indici azionari statunitensi sono in netto ribasso poco dopo l’apertura della sessione di mercato di giovedì. I venditori stanno riprendendo da dove avevano lasciato martedì con i trader che continuavano ad esprimere preoccupazioni su un possibile rallentamento economico negli Stati Uniti e sulla persistente incertezza sulle relazioni commerciali tra Cina e Stati Uniti. Martedì scorso, il Dow ha perso quasi 800 punti il suo ribasso più importante dal 10 ottobre. La Borsa di New York, il NASDAQ e il mercato del Tesoro degli Stati Uniti, mercoledì, erano chiusi, mentre la nazione ricordava l’ex presidente George H.W Bush.

A 00:20 GMT, i future sull’indice E-mini S&P 500 di dicembre sono negoziati a 2683,50, in ribasso del 19,25 o -0,71% dopo aver toccato un minimo iniziale a 2749,75. I future E-mini Dow Jones Industrial Average di dicembre sono negoziati a 24844, perdendo 202 punti o 0,80%, tuttavia, in rialzo dal minimo a 24562. I future sull’indice E-mini NASDAQ-100 di dicembre sono a 6748,50, in ribasso del 54,75 o -0,82%. All’inizio della sessione, ha raggiunto un minimo a 6641,00.

Reazione all’inversione della curva di rendimento

Gli investitori stanno dicendo che l’aumento della vendita algoritmica a causa di un fenomeno nei mercati del Tesoro americano sta causando la debolezza. Lunedì, quando è iniziata la vendita, il rendimento del titolo del Tesoro a tre anni ha superato la sua controparte quinquennale.

Il tasso a breve termine che sale al di sopra del tasso a lungo termine è noto come un’inversione della curva di rendimento. È spesso visto come un segnale di recessione, sebbene non sia possibile prevedere i tempi della debolezza economica. A volte ci vogliono anni vedere una contrazione dell’economia per due trimestri consecutivi, che è la classica definizione di recessione. Molti trader affermano che l’attuale situazione non può essere vista in questo modo in quando secondo quest’ultimi per far sì che si possa parlare di recessione i rendimenti del Tesoro a due anni devono superare il rendimento a 10 anni.

Segnali misti sulla tregua delle controversie commerciali USA-Cina

Gli investitori sul mercato azionario stanno inoltre reagendo alla confusione sull’impatto della disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti nel corso del week-end durante la riunione del G20 in Argentina. Una certa confusione è stata alimentata da una discrepanza rispetto alla data di inizio della tregua. Alcuni trader hanno pensato che l’interruzione di 90 giorni dei nuovi dazi fosse prevista per il 1 ° gennaio, mentre altri hanno dichiarato il 1 ° dicembre.

Inoltre, il presidente Trump ha pubblicato una serie di tweet in tarda mattinata dicendo al mondo che controlla i dazi e non esiterà a implementarne di nuovi se non si raggiungesse una soluzione permanente sulla controversia commerciale. Nel frattempo, la Cina ha pubblicato sul suo sito web che i negoziati in Argentina sono andati bene.

Quello che potrebbe scuotere gli investitori è che gli attuali dazi persistono e stanno danneggiando le aziende, mentre minacciano l’attuale crescita economica.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker