Galaxy Digital vende le sue azioni Block.One e ricava 71,2 milioni USD

Galaxy Digital Holding di Michael Novogratz vende le sue azioni Block.One e ricava 71,2 milioni USD: ricava il 123% sull’investimento iniziale.
Fabio Carbone
Galaxy Digital

Con un comunicato stampa del 21 maggio, il fondo d’investimento in criptovalute Galaxy Digital Holdings Ltd. Ha annunciato di aver concluso l’offerta pubblica di azioni Block.One, a seguito della quale ha ricavato 71,2 milioni di dollari USA, stimati in un ritorno sull’investimento iniziale del 123%.

Il CEO di Galaxy Digital, Michael Novogratz, ha così commentato la decisione di vendere gran parte delle sue azioni Block.one:

“L’offerta pubblica di Block.one rifletteva la decisione di dare un nuovo equilibrio al portafoglio di investimenti per mantenere un livello adeguato di diversificazione dopo che la posizione era aumentata grazie alla sua significativa sovraperformance rispetto al resto del portafoglio di crypto asset”.

Novogratz ci tiene a precisare che il suo crypto hedge fund non abbandona l’ecosistema EOS.IO, anzi:

“Continuiamo a lavorare a stretto contatto con Block.one, il quale è un partner chiave in molti nostri progetti, tra cui Galaxy EOS VC Fund, il fondo che investe nelle imprese che lavorano sul protocollo EOS.IO”.

Perché Galaxy Digital vende le azioni di Block.one

Il perché Galaxy Digital abbia venduto gran parte delle azioni di Block.one lo spiega proprio Novogratz, l’asset stava rendendo così bene che sarebbe stato “stupido” non approfittarne.

Non va dimenticato che Galaxy Digital gestisce fondi in cui confluiscono liquidità in crypto asset di vari investitori, quindi l’obiettivo è quello di beneficiarli.

Dopo un 2018 disastroso per le criptovalute ed i crypto hedge fund ad essi legati, gli strepitosi mesi di aprile e di maggio non potevano trascorrere “senza fare bottino”.

Chi ha comprato le azioni Block.one di Galaxy Digital?

L’acquisto delle azioni Block.one di Galaxy Digital, fanno parte di un programma di riacquisto da parte della stessa Block.one.

La società sviluppatrice di EOS.IO ha in corso un programma di rientro del 10% delle sue azioni.

Per lo sviluppo di EOS.IO nel 2017 e 2018, molti “pezzi da novanta” parteciparono con fondi consistenti per supportare la nuova piattaforma decentralizzata. Tra essi anche il cofondatore di PayPal Peter Thiel e il cofondatore di Bitmain Jihan Wu.

Ritornando a Galaxy Digital, la joint venture del gennaio 2018 fece entrare nelle casse di Block.one 325 milioni di USD.

Un affare del 6.567%

Secondo quanto riportato da Bloomberg, il buyback di Block.one sta fruttando agli investitori il 6.567% in termini di ritorno sull’investimento iniziale.

Gli investitori acquistarono le azioni di Block.one al prezzo di 22,5 USD e in questa fase stanno ottenendo 1.500 USD ad azione. Significa, che chi tra la fine del 2017 e gli inizi del 2018 ha investito in Block.one 100 mila USD, ne ottiene 6,6 milioni di dollari USA!

Un ritorno enorme, davvero.

Ma non si è trattato del primo buyback, già lo scorso anno la società aveva richiesto agli investitori di vendere proprie azioni per raggiungere una quota del 15% delle azioni, pagandole 1.200 USD ciascuna. Al termine del round Block.one è rientrata in possesso del 13,8% di azioni sborsando 300 milioni di USD.

Perché ricomprare ad un prezzo così alto?

Questa è una domanda interessante, come mai una azienda ricompra proprie azioni vendute per pochi dollari ad un prezzo stellare?

Secondo un analista di Bloomberg, due le possibilità: Block.one non crede che ci saranno altre opportunità di crescita future; oppure è il tentativo di consolidare, “malamente”, la posizione di controllo della società escludendo il più possibile gli investitori.

Da notare che qui si tratta di azioni dell’azienda, vere e proprie, non di token acquistati durante una ICO o una IEO.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI