Pubblicita'
Pubblicita'

Borsa Usa poco mossa, focus investitori su trimestrali banche e commenti Fed

Da:
Reuters

(Reuters) - I principali indici di Wall Street sono poco mossi, mentre gli investitori sono in attesa di nuovi risultati societari e deicommenti dei rappresentanti della Fed che potrebbero fornire indicazioni sulla tempistica della fine della stretta monetaria.

Un cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) – I principali indici di Wall Street sono poco mossi, mentre gli investitori sono in attesa di nuovi risultati societari e deicommenti dei rappresentanti della Fed che potrebbero fornire indicazioni sulla tempistica della fine della stretta monetaria.

Mentre i colossi del settore bancario, tra cui JP MORGAN CHASE, hanno battuto le attese grazie ai tassi più alti, il focus sarà sulle banche più piccole, che sono state al centro delle turbolenze bancarie del mese scorso, e sulle stime del mondo corporate in un clima di timori di recessione.

È opinione diffusa che la banca centrale statunitense aumenterà i tassi di 25 punti base, portandoli al 5,00%-5,25% il mese prossimo, ma i recenti dati economici che segnalano un rallentamento dell’economia statunitense hanno intensificato il dibattito sull’eventualità che si tratti dell’ultimo rialzo di questo ciclo.

Intorno alle 16,30 il Dow Jones Industrial Average è in rialzo dello 0,01%, a 33.891,99 punti, lo S&P 500 avanza dello 0,05%, a 4.140,35 punti, e il Nasdaq Composite è in ribasso dello 0,01%, a 12.120,97 punti.

ALPHABET è in calo del 2,73%, spingendo l’indice del comparto al ribasso di quasi il 2% a seguito di una notizia secondo cui Samsung starebbe considerando di sostituire Google con Bing di MICROSOFT come motore di ricerca predefinito sui propri dispositivi.

Le azioni di Microsoft sono in rialzo dello 0,96%, facendo salire l’indice S&P 500 Information Technology.

PROMETHEUS BIOSCIENCES balza del 69,28% in seguito all’intenzione di MERCK di acquistare la società biotecnologica per circa 10,8 miliardi di dollari.

STATE STREET crolla del 13,28% dopo che la banca depositaria ha riportato un utile trimestrale più debole del previsto.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Andrea Mandalà)

Sull'Autore

Reuterscontributor

Reuters, la divisione news e media di Thomson Reuters, è il più ampio fornitore mondiale di notizie multimediali internazionali, raggiungendo oltre un miliardo di persone ogni giorno. Reuters offre ai professionisti notizie verificate in ambito economico, finanziario, nazionale e internazionale tramite le schermate di Thomson Reuters, i media mondiali e direttamente ai suoi clienti su Reuters.com e Reuters TV.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'