Pubblicita'
Pubblicita'

Borsa Usa, indici misti, rallentamento inflazione alimenta speranze su politica Fed

Da:
Reuters

(Reuters) - A Wall Street Dow e S&P sono in rialzo dopo i dati che hanno mostrato un allentamento dell'inflazione, alimentando le speranze di un cambiamento di politica monetaria da parte della Federal Reserve, mentre il gigante delle carte di credito American Express balza di circa il 10% su previsioni ottimistiche.

L'edificio del Tesoro degli Stati Uniti a Washington

(Reuters) – A Wall Street Dow e S&P sono in rialzo dopo i dati che hanno mostrato un allentamento dell’inflazione, alimentando le speranze di un cambiamento di politica monetaria da parte della Federal Reserve, mentre il gigante delle carte di credito American Express balza di circa il 10% su previsioni ottimistiche.

Alle 16,50 italiane, il Dow Jones cede 64,57 punti, o lo 0,20%, a 33.884,08, lo S&P 500 è in ribasso di 5,70 punti, o dello 0,15%, a 4.054,32 e il Nasdaq guadagna 44,90 punti, o lo 0,39%, a 11.557,54.

L’indice delle spese per consumi personali (Pce) del Dipartimento del Commercio – l’indicatore preferito dalla Fed per l’inflazione – ha registrato un aumento dello 0,1% a dicembre, dopo un aumento simile a novembre.

I mercati si aspettano che il tasso terminale salga al 4,9% a giugno, ancora al di sotto delle aspettative di molti policymaker di oltre il 5%.

AMERICAN EXPRESS  balza del 10,1% dopo aver alzato le previsioni sugli utili 2023 oltre le attese di Wall Street, mentre la rivale VISA guadagna il 2,3% grazie a risultati trimestrali positivi.

A limitare i guadagni, INTEL lascia sul terreno il 6,8% dopo aver registrato il peggior crollo dei ricavi in almeno due decenni e avvisato di ulteriori perdite in futuro in un contesto di debolezza della domanda per i personal computer.

L’indice Philadephia SE Semiconductor perde lo 0,8%.

CHEVRON, secondo produttore di petrolio statunitense, scivola del 3,7% dopo aver pubblicato utili trimestrali inferiori alle stime degli analisti a causa di svalutazioni di asset e di un calo dei prezzi del greggio e del gas.

Positivi sette degli 11 principali settori dell’S&P 500, con il comparto dei beni di consumo discrezionali in rialzo dell’1,4%.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)

Sull'Autore

Reuterscontributor

Reuters, la divisione news e media di Thomson Reuters, è il più ampio fornitore mondiale di notizie multimediali internazionali, raggiungendo oltre un miliardo di persone ogni giorno. Reuters offre ai professionisti notizie verificate in ambito economico, finanziario, nazionale e internazionale tramite le schermate di Thomson Reuters, i media mondiali e direttamente ai suoi clienti su Reuters.com e Reuters TV.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'