FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Aggiungi ai segnalibri
Borsa Milano
L’ingresso principale della Borsa di Milano

Le attenzioni del mercato sono rivolte all’andamento della campagna vaccinale da cui dipendono i tempi delle ripresa economica. E su questo fronte, nel suo atteso pronunciamento, l’Agenzia europea del farmaco (Ema) ha annunciato di aver trovato un possibile collegamento tra il vaccino contro il Covid-19 di AstraZeneca e i rari casi di coagulazione del sangue negli adulti che avevano ricevuto l’iniezione, aggiungendo di aver preso in considerazione tutte le prove disponibili.

Tra i titoli in evidenza:

NEXI svetta sul listino FTSE Mib con un rialzo del 3,6%, un movimento che i trader inquadrano nell’ambito del recupero borsistico dei titoli cosiddetti ‘growth’.

Corre AZIMUT (+1,8%) in scia ai dati sulla raccolta netta di marzo, positiva per 943 milioni di euro, e in un contesto positivo per il settore. FINECOBANK sale dell’1,2% e BANCA GENERALI dello 0,7%.

TELECOM ITALIA avanza di oltre l’1% e sembra non subire riflessi negativi dalla notizie dell’ingresso della concorrente Iliad nel capitale di Unieuro.

UNIEURO sale dello 0,4% dopo che ieri, a borsa chiusa, Iliad ha comunicato di avere acquisito una partecipazione del 12% nel gruppo. Ieri il titolo ha toccato i massimi storici. Gli analisti di Equita ipotizzano che l’entrata inaspettata di Iliad nel capitale di Unieuro possa essere parte della strategia dell’operatore francese per la vendita dei suoi servizi di rete fissa, che dovrebbe lanciare entro l’estate. Il broker si interroga però sul perchè, in questo caso, sia stata scelta questa strada invece di un accordo commerciale.

ATLANTIA guadagna mezzo punto percentuale dopo che ieri Florentino Perez, presidente di Acs, ha confermato l’interesse per Aspi.

Si indeboliscono i titoli dell’automotive, che avevano dato sostegno al FTSE Mib nelle prime battute, insieme agli altri titoli industriali tra i più gettonati nella seduta di ieri, tra cui CNH che cede oltre l’1%.

LEONARDO, tuttavia, allunga ancora il passo e sale dell’1,4% dopo il buon andamento di ieri sulla scia dell’upgrade di Morgan Stanley.

Le prese di profitto penalizzano DIASORIN, in calo dell’1,6%, così come MONCLER, in fondo al FTSE Mib con un calo dell’1,9%.

 

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.