Bitcoin – Nel weekend assisteremo ad un rally o è solo un sussulto?

I tori aprono con forza la giornata, con tutte le major in territorio positivo. Il Bitcoin dovrà restare sopra i 3.455$ per evitare un’altra svendita.
Bob Mason
Golden Bitcoin Coin on cracked ground

Dopo lo scivolone del 6,37% di giovedì, ieri il Bitcoin ha perso il 2,01% chiudendo la giornata a 3.460$, il quarto giorno in rosso della settimana che vede la criptovaluta lasciare sul terreno il 17,08%.

Dopo il crollo del 36,6% di novembre, la prima parte di dicembre non ha regalato gioie ai tori del Bitcoin, la criptovaluta ha registrato un calo del 14,32% durante il mese in corso, la svendita è stata in scia con quanto accaduto ai principali indici mondiali.

Venerdì, una prima metà della giornata relativamente tranquilla ha visto registrare un live rialzo. Un calo nel pomeriggio ha visto il Bitcoin rompere il primo livello di supporto a 3.381,77$ per poi toccare un minimo intraday e un nuovo swing a 3.277,6$ prima di trovare un sostegno.

Un rimbalzo tardivo ha visto la criptovaluta ottenere il massimo intraday per 3.630$, restando al disotto del primo livello resistenza a 3.801,47$. In chiusura di giornata il Bitcoin si è attestato sui livelli dei 3.400$.

Con il Bitcoin che ha fatto registrare un nuovo swing minimo, per i tori è stato di fondamentale importanza mantenere i livelli dei 3.000$ durante a giornata. La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è rimasta al disopra dei 100 miliardi di dollari, toccando il minimo di 103,54$ miliardi il venerdì.

Per l’intero settore, potrebbero essere svanite le speranze di un’approvazione di ETF sul Bitcoin entro Natale, anche se febbraio non è lontano, nel breve termine sarà difficile da scrollarsi di dosso il pregiudizio negativo del mercato, resta comunque qualche speranza per un 2019 migliore.

Entra Ora nel Trading di Criptovalute

Al momento della scrittura, il Bitcoin registra un +0,84% a 3.489$, la discesa settimanale verso i livelli sotto i 3.000$ sembra in standby durante quetso fine settimana.

Un inizio rialzista della giornata ha visto il Bitcoin raggiungere il massimo mattutino a 3.549,7$, al disotto del primo livello di resistenza a 3.634,13$, per poi tornare sui livelli dei 3.400$. Il minimo della mattina, 3.460$, è rimasto ben lontano dal primo livello di supporto a 3.281,73$.

Per il proseguo di giornata, una mossa sostenuta sopra i 3.455$ supporterebbe una rincorsa al massimo mattutino di 3.549,7$, portando in gioco i 3.600$ e il primo livello di resistenza del giorno a 3.634,13$. A seguito di alcune pesanti perdite verificatesi nel mercato durante la settimana, i prezzi attuali stanno attirando alcuni acquirenti.

Sarà necessaria cautela durante la giornata, le major spesso hanno avuto aperture in rialzo per poi chiudere in territorio negativo, gli investitori sono diffidenti nei confronti di queste oscillazioni significative, oscillazioni che hanno contribuito all’aumento della volatilità.

Se dovesse perdere terreno e scendere al disotto dei 3.455$ potremmo vedere la criptovaluta bruciare i guadagni del mattino, portare in gioco i livelli dei 3.300$ e il primo livello principale di supporto a 3.281,73$.

Il Bitcoin è riuscito ad evitare livelli inferiori ai 3.000$ durante le prime ore della giornata, la capitalizzazione è salita a 112,08$ miliardi, con alcune major che hanno registrato un forte sostegno, resta da vedere se il Bitcoin e il mercato più ampio possano godere di un rally consistente durante il weekend.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker