FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
21,497,598Confermati
766,211morti
14,249,356Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Bob Mason

Mercoledì, i tori di Bitcoin sono vivacizzati, con quota 2,000$ sulle carte qualora il sentiment non cambiasse, con Bitcoin in rialzo del 10,86% per chiudere la giornata a 4,305$, il rimbalzo ha visto Bitcoin invertire la perdita del 5,52% di lunedì, dopo il guadagno dello 0,49% di martedì.

Un inizio particolarmente rialzista della giornata ha visto Bitcoin muoversi in rialzo da n minimo intraday mattutino a 3,882,9$ rompendo il primo importante livello di resistenza della giornata a 4,000$ ed il secondo importante livello di resistenza della giornata a 4,117,37$ ad un massimo di metà mattinata a 4,163,9$ prima di tornare indietro.

Tracciando i mercati, un secondo rally ha visto Bitcoin attraversare un massimo intraday mattutino a 4,447,6$, rompendo il terzo importante livello di resistenza del giorno a 4,392,67$ con relativa facilità, raggiungendo un massimo per la settimana corrente prima di tornare a quota 4,300$.

Il rally del mercato delle criptovalute, con alcuni dei maggiori guadagni superiori al 20%, portando la capitalizzazione totale del mercato a $ 138.1bn, con rapporti che indicano che le ricerche su Internet di Bitcoin hanno raggiunto livelli non visti da quando da aprile che coincide con il mese in cui Bitcoin ha conosciuto il suo più grande guadagno giornaliero dell’anno, un guadagno del 14,2% il 12 aprile.

Dopo la calma del mese di ottobre, Bitcoin ha riguadagnato parte di vitalità vista per gran parte dell’anno, con Bitcoin che ha conosciuto 2 giorni di perdite a due cifre la scorsa settimana, gli investitori devono tornare al mese di giugno per l’ultimo ribasso a doppia cifra prima novembre.

Non sorprende che il tasso di hash di Bitcoin sia in aumento nelle ultime 24 ore, recuperando fino a 42.5384E, dopo essere sceso a 36.8556E, il livello più basso da luglio 2017 quando Bitcoin ha raggiunto i 2.000$.

Si è parlato molto del ribasso dei tassi di hash, ma considerando i livelli di prezzo da cui si sono mossi e il fatto che alcuni minatori sono passati a ambienti più favorevoli, è improbabile che la redditività sia un problema importante per i minatori di Bitcoin, ma solo per i giocatori più piccoli che competono in un ambiente con alti costi di estrazione, che avrebbero contribuito al ribasso dei tassi di hashish.

È interessante notare che il rimbalzo del mercato è arrivato nonostante la notizia che il presidente della SEC Clayton non era pronto ad approvare gli ETF di Bitcoin, con le preoccupazioni per la decisione in sospeso della SEC sulle 9 domande in esame che hanno contribuito al sentimento negativo nel mercato, insieme alla divisione di Bitcoin Cash e una serie di notizie terribili.

Il tempo dirà se gli investitori sono passati da una posizione di attesa aspettando che il denaro istituzionale entrasse in gioco, ma con un fattore chiave apparentemente messo nuovamente in disparte, notizie positive e mantenere i livelli dei 4000$ sarà fondamentale nei prossimi giorni.

Oggi, Fai Trading sulle Criptovalute

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio