Pubblicita'
Pubblicita'

Previsioni Prezzo Oro: la Commodity Rimbalza ma non È ancora Fuori Pericolo

Da:
Flavio Ferrara
Pubblicato: Sep 22, 2023, 16:33 GMT+00:00

Il prezzo dell’Oro cerca di recuperare terreno dopo aver toccato il minimo settimanale a 1.913,94 $ in vista di una sessione di venerdì ricca di dati macroeconomici.

Depositphotos_14010209_s-2019.jpg

In questo articolo:

Il dollaro statunitense sta correggendo dai massimi di sei mesi a seguito della riunione politica della Banca del Giappone (BoJ), la quale ha fornito un senso di calma, sollevando l’umore generale del mercato. Il sentiment degli investitori è stato intaccato dall’atteggiamento aggressivo della Federal Reserve, che ha suggerito un tasso di interesse “più alto per un periodo più lungo”. La BoJ ha mantenuto la sua politica monetaria ultra-espansiva, segnalando che non aveva fretta di porre fine al suo massiccio stimolo monetario.

Il prezzo dell’Oro sta traendo vantaggio dal ritiro del dollaro americano, rimbalzando fino a raggiungere una precedente resistenza critica. L’ulteriore ripresa, tuttavia, appare sfuggente in un contesto di rinnovato rialzo dei rendimenti obbligazionario statunitense. Facendo riferimento specifico al rendimento obbligazionario correlato (inversamente) col metallo giallo, quello a 10 anni, questo sta flirtando con nuovi massimi di 16 anni intorno al 4,511%.

Panoramica fondamentale

Nel corso della giornata, i trader del metallo giallo attenderanno con ansia i dati PMI delle imprese degli Stati Uniti, dato che i rilasci di quelli del Regno Unito e dell’Eurozona hanno mostrato un dato inferiore alle attese, per avere nuovi suggerimenti sullo stato dell’economia globale, poiché le principali economie rimangono sull’orlo della recessione.

Se l’avversione al rischio dovesse farsi strada nei report scoraggianti del PMI, è probabile che il dollaro americano trovi nuova domanda e fungere da ruolo di valuta rifugio, influenzando di conseguenza l’andamento del prezzo dell’Oro.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Grafico giornaliero Oro

Il prezzo dell’Oro sta sfidando la dura resistenza dei 1.925 $, il vero punto di svolta per definire l’effettivo movimento dominante. Per un rialzo, è necessario un deciso superamento e consolidamento della resistenza 1.925 $ che determinerebbe probabilmente un veloce raggiungimento del livello annuale dei 1.937,10 $. Un ulteriore rialzo (e conseguente consolidamento) potrebbe portare i tori a considerare un tentativo di raggiungere il prossimo livello annuale dei 1.973,10 $.

Viceversa, un consolidamento sotto la resistenza dei 1.925 $, potrebbe portare gli orsi a tentare l’allungo definitivo per raggiungere la zona livello annuale 1.896,55 $ e livello psicologico dei 1.900 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Consulente Finanziario Indipendente, laureato in Scienze Economiche e specializzato in Corporate Finance e Value Investing. Esperto in analisi tecno-grafica e fondamentale dei mercati, supporta gli investitori nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari attraverso una sana pianificazione basata sul valore reale dell'economia.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'