Previsioni giornaliere fondamentali USD/JPY – Rapporto dei mancati lavori ADP cancella guadagni di ottimismo commerciale

L’USD/JPY è ora scambiato poco dopo il rilascio di un rapporto sui salari privati che è arrivato inferiore al previsto, e prima del rilascio del rapporto PMI non manifatturiero ISM alle 15:00 GMT.
James Hyerczyk

Il Dollaro/Yen viene scambiato in rialzo mercoledì dopo aver toccato un minimo di due settimane all’inizio della sessione. La debolezza è stata alimentata dalla preoccupazione che un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina possa essere ritardato fino a dopo le elezioni presidenziali del 2020. La coppia Forex è rimbalzata dopo che un rapporto Bloomberg ha affermato che i due centri economici erano vicini all’accordo sulla quantità di tariffe che sarebbero state ritirate in un accordo commerciale di fase uno.

Alle 13:39 GMT, l’ USD / JPY è scambiato a 108,636, in rialzo dello 0,007 o + 0,01%.

Accordo commerciale all’avanguardia

L’USD/JPY è calato bruscamente martedì dopo che il presidente degli Stati Uniti Trump ha detto che un accordo commerciale potrebbe essere ritardato fino a dopo le elezioni statunitensi del novembre 2020.

L’affermazione di Trump secondo cui non aveva “nessuna scadenza” per un accordo con la Cina ha spinto al ribasso i rendimenti del Tesoro USA, contribuendo a inasprire lo spread tra i rendimenti dei titoli di stato statunitensi e i rendimenti dei titoli di Stato giapponesi. Ciò ha contribuito a rendere lo yen giapponese una risorsa più attraente.

Inoltre, un forte sell-off nei mercati azionari statunitensi ha frenato la domanda di attività a più alto rendimento, un altro motivo per gli investitori di spostare denaro nello yen giapponese rifugio.

Aiutare l’USD/JPY a pubblicare un’inversione di tendenza mercoledì è stato un rapporto di Bloomberg secondo cui gli Stati Uniti e la Cina si stavano avvicinando a un accordo commerciale.

Bloomberg riferisce che gli Stati Uniti e la Cina si stanno avvicinando all’accordo sulla quantità di tariffe che verrebbero ripristinate in un accordo commerciale di fase uno nonostante le tensioni su Hong Kong e lo Xinjiang, hanno detto persone che hanno familiarità con i colloqui.

I mercati azionari globali sono aumentati in base alle notizie, attenuando la domanda per lo yen giapponese.

Previsioni giornaliere

L’USD/JPY è ora scambiato poco dopo il rilascio di un rapporto sui salari privati che è arrivato inferiore al previsto, e prima del rilascio del rapporto PMI non manifatturiero ISM alle 15:00 GMT.

La crescita dell’occupazione è rallentata a novembre, con una crescita dei salari privati di soli 67.000, secondo una stima di mercoledì di ADP e Moody’s Analytics. Il numero era ben al di sotto dei 150.000 consensi degli economisti intervistati da Dow Jones e il mese più basso da maggio.

Il conteggio di novembre è stato un netto calo rispetto ai 121.000 di ottobre, che sono stati rivisti da 125.000 inizialmente riportati.

Il rapporto PMI dei servizi ISM di oggi dovrebbe arrivare a 54,5, in leggero calo da 54,7. Questo rapporto potrebbe abbassare l’USD/JPY se arriva ben al di sotto delle aspettative. All’inizio della settimana, il rapporto PMI manifatturiero ISM ha drasticamente ridotto il Dollaro/Yen dopo aver perso le aspettative segnalando una contrazione nel settore.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI