FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Flavio Ferrara
Aggiungi ai segnalibri
mercati

Il prezzo del Brent durante la sessione dell’Asia e del Pacifico di oggi 13 luglio è tornato in rialzo dopo un lunedì leggermente ribassista (-0,63%) e dopo essere aumentato nei precedenti due giorni del 3,5%. L’emergere della variante Delta di Covid-19 sta minacciando un nuovo ciclo di blocchi in tutto il mondo, gettando un’ombra sulle prospettive della domanda energetica e creando i presupposti per le previsioni rialziste del Brent di breve/medio termine.

Si ricorda che il governo giapponese ha annunciato un nuovo ciclo di “stato di emergenza” misure che copriranno l’interezza delle Olimpiadi estive. Anche l’Australia sta peggiorando. La nazione ha riportato il maggior numero di infezioni giornaliere nella giornata di ieri anche dopo che Sydney è stata messa in isolamento per tre settimane.

Pubblicita'
Sai Dove il Mercato è diretto? Approfittane 

Your Capital is at Risk

Le previsioni ribassiste del Brent ridimensionate dopo il nulla di fatto dell’ultima riunione dell’Opec+

I benchmark del Brent non sono riusciti a rimbalzare dal calo della scorsa settimana quando non è stato raggiunto alcun accordo durante la riunione dell’OPEC+ per ripristinare i tagli alla produzione di agosto. Dopo lo shock del nulla di fatto della riunione, il prezzo del Brent dovrebbe iniziare a salire visto che l’attuale produzione è rimasta intatta e non ci sono al momento imminenti riunione per decidere di aumentare l’offerta di barili.

Dal lato della domanda, la variante Covid Delta sta suscitando preoccupazioni poiché il sud-est asiatico fatica a contenere la diffusione del nuovo ceppo virale. È probabile, comunque, che l’aumento dei casi giornalieri dall’Australia alla Corea del Sud possa frenare le previsioni rialzista del Brent, ma solo nel breve termine. A differenza degli USA e dell’Europa, i bassi tassi di vaccinazione stanno costringendo i governi a mettere in atto blocchi economicamente paralizzanti. Come anticipato, il tasso di vaccinazione australiano è inferiore al 10%, molto indietro rispetto agli Stati Uniti e all’Europa.

Pubblicita'

Analisi Tecno-Grafica e previsioni del Brent

Proprio in questo momento il Brent sta testando l’importante area di supply (e zona di swing ribassista) che permetterà alla commodity di riprendere la tendenza rialzista di lungo periodo.

Con una chiusura settimanale al di sopra di 75,50 $ il Brent avrà lo slancio necessario per l’allungo rialzista e raggiungere livelli di prezzo toccati l’ultima volta oltre 3 anni fa. Prossimo target a 85,39 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.