Pubblicita'
Pubblicita'

L’Euro Dollaro si Consolida sopra 1,0800 prima degli IPC Statunitensi

Da:
Flavio Ferrara
Pubblicato: May 15, 2024, 14:01 GMT+00:00

Punti Principali:

  • L'euro dollaro guadagna terreno e cerca di consolidarsi sopra 1,0800 in attesa del rilascio dell'IPC statunitense.
Depositphotos_66548565_s-2019-2.jpg

In questo articolo:

Martedì, il prezzo dell’euro dollaro ha chiuso in territorio positivo e sopra il livello chiave 1,0800, segnando il punto più alto dal 10 aprile. Nonostante le indicazioni tecniche suggeriscano una possibile condizione di ipercomprato, il mantenimento del controllo da parte degli acquirenti dipenderà in gran parte dai prossimi dati sull’inflazione statunitense.

L’Ufficio di Statistica statunitense ha rivelato nella giornata di ieri che l’Indice dei Prezzi alla Produzione (IPP) è aumentato del 2,2% su base annua ad aprile, confermando le aspettative del mercato ma senza offrire un supporto significativo al dollaro americano. Il presidente della FED Jerome Powell ha sottolineato la necessità di mantenere una politica monetaria restrittiva per un periodo prolungato al fine di riportare l’inflazione all’obiettivo del 2%.

Panoramica fondamentale euro dollaro

Nel primo pomeriggio verrà pubblicato il dato sull’IPC statunitense. Le previsioni indicano un aumento dello 0,3% su base mensile per l’IPC Core. Un incremento pari o superiore allo 0,4% potrebbe disincentivare i mercati dal prezzare un taglio dei tassi a settembre, favorendo un rafforzamento del dollaro statunitense. Viceversa, un risultato dello 0,2% o inferiore potrebbe rilanciare al rialzo il fiber.

Comunque, la politica monetaria della Fed e le dinamiche inflative continuano a essere i principali driver del cambio euro dollaro. Con Jerome Powell che ribadisce un approccio cauto, l’attenzione rimane concentrata sui dati economici per indicazioni più chiare sulla direzione futura. Un’ulteriore inflazione persistente o un aumento inaspettato dei tassi potrebbero alterare significativamente le aspettative di mercato, influenzando direttamente il cambio euro dollaro.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Grafico giornaliero euro dollaro

Il fiber si sta mantenendo comodamente sopra il livello chiave 1,0800 e sul punto di consolidare il sentiment rialzista in attesa del dato IPC che verrà rilasciato oggi. A queste condizioni, è probabile che gli orsi rimarranno in disparte nel caso in cui l’euro dollaro chiuderà questa sessione sopra 1,0820.

Da quel momento in poi il livello annuale 1,0862 verrà raggiunto in poco tempo, gettando al tempo stesso le basi per dare una continuazione del trend LONG in atto, con il livello annuale 1,0959 a rappresentare il prossimo colpo di medio termine. Viceversa, se il fiber ritornasse sotto il livello chiave 1,0800 e iniziasse a usarla come resistenza, gli orsi potrebbero iniziare ad agire, con il livello annuale 1,0764 a rappresentare il primo obiettivo ribassista. Un superamento di questo livello permetterebbe ai ribassisti di mettere nel mirino il livello chiave 1,0700.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Consulente Finanziario Indipendente, laureato in Scienze Economiche e specializzato in Corporate Finance e Value Investing. Esperto in analisi tecno-grafica e fondamentale dei mercati, supporta gli investitori nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari attraverso una sana pianificazione basata sul valore reale dell'economia.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'