Gas naturale, analisi fondamentale giornaliera, previsioni – L’aumento della produzione continua a pesare sui prezzi

In questo momento, il nostro principale prezzo target al ribasso rimane il minimo di maggio a $2,727. Potrebbero verificarsi rally periodici di ricopertura dello scoperto, innescati da situazioni di ipervenduto.
James Hyerczyk

I future sul gas naturale si scambiano leggermente al rialzo nel primo mercoledì, in quello che si ritiene essere un piccolo adeguamento tecnico a un mercato in forte calo. La prima price action indica che si potrebbe assistere a una copertura a breve termine e al realizzo di plusvalenze nel corso della giornata, dal momento che i trader iniziano ad aggiustare le posizioni prima di giovedì, giorno in cui uscirà il report settimanale delle scorte. Tuttavia, un cambiamento nella tendenza al rialzo sarà alquanto improbabile e gli hedger probabilmente trarranno vantaggio da un eventuale rally scommettendo sui prezzi più bassi.

Alle 09.28 GMT, i future di agosto sul gas naturale si scambiano a $2,779, in aumento di $0,007 o in percentuale dello + 0,25%.

La produzione in aumento continua a far pressione sui prezzi, e va a compensare una domanda incalzante causata dal caldo estivo e dal deficit di approvvigionamento in corso. I report mostrano che la produzione di gas naturale nei 48 stati continentali è salita di 1,5 Bcf / giorno nelle ultime tre settimane di giugno. Questo spiega il perché ci sia stata una rapida svendita nonostante l’ampio deficit nelle scorte.

Secondo l’analista di RBN Energy LLC, Sheetal Nasta, “Non sorprende che ultimamente ci sia stato uno strappo nella produzione dei 48 stati continentali ” considerati gli aumenti di capacità del Nord Est e l’alto numero di piattaforme. “Ciò che ha colto di sorpresa il mercato, in effetti, è la brutalità e la forza con cui la produzione è cresciuta solo nelle ultime due settimane”.

“E’ stato solo nella seconda metà di giugno che la produzione ha cambiato marcia”, sostiene Nasta. “Se confrontiamo i volumi medi nel week-end del 7 giugno, confrontandoli con quelli del 28 giugno, si apprezza  che la produzione totale di gas degli stati continentali  è passata da circa 1,5 Bcf/giorno a 81,8 Bcf/giorno al 30 giugno , e  gran parte dell’incremento s’è verificato nell’ultima settimana del mese. “

“Gli aumenti di produzione sono continuati anche a luglio”, i dati recenti mostrano volumi che raggiungono un nuovo massimo a 82,2 Bcf/giorno nel fine settimana. “Si parla di un grande incremento, più alto di circa 10 Bcf/giorno rispetto a quanto riscontrato l’anno scorso nello stesso periodo. Non c’è da meravigliarsi se i futures di Henry Hub, che hanno toccato i $ 3/MMBtu a fine giugno, da allora hanno lasciato per strada 15 centesimi .”

Previsioni

In sostanza, il mercato del gas naturale, prima fortemente condizionato dal meteo, è diventato ora un mercato trainato dalla produzione. Ciò ha cambiato le carte in tavola ai rialzisti, costringendoli a rinunciare alla speranza di veder il prezzo crescere fino a $4/MMBtu a metà giugno, anche se le previsioni prevedevano ancora una cappa termica estesa su gran parte degli Stati Uniti nella metà di luglio.

Agli attuali livelli di produzione e con le temperature che dovrebbero ridiscendere a livelli più nella norma, i trader short stanno puntando che l’attuale deficit nelle forniture attuale verrà assorbito prima dell’inizio dell’inverno.

In questo momento, il nostro principale prezzo target al ribasso rimane il minimo di maggio a $2,727. Potrebbero verificarsi rally periodici di ricopertura dello scoperto, innescati da situazioni di eccesso tecnico di vendite. Si confida, tuttavia, nella resistenza e solidità del prezzo di $2,848.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Preferiti

SimboloUltimo PrezzoVariazione
EURUSD
EUR/USD
1.1729
-0.0011
-0.09%
GBPUSD
GBP/USD
1.3149
+0.0003
+0.02%
1230.3
-2.1800
-0.18%
CL
Petrolio Greggio
68.285
+0.0250
+0.04%
SPX
S&P 500
2797.7
-4.0000
-0.14%
DAX
DAX 30
12534.2
+21.250
+0.17%
Quotazioni Live

Migliori Promozioni

Migliori Broker