Pubblicita'
Pubblicita'

Euro Dollaro, Previsioni: Dopo i minutes FOMC si Riparte al Rialzo

Da:
Alberto Ferrante

Il cambio euro dollaro riparte al rialzo e ritorna sui massimi recenti, a un passo dal target principale di medio termine a quota 1,05.

euro dollaro Depositphotos_1304653_s-2019-4.jpg

In questo articolo:

Il cambio euro dollaro (EUR/USD) è riuscito nuovamente a superare il livello tecnico di 1,04, riportandosi in assetto per un recupero del target di medio termine a quota 1,05.

Il rialzo è stato causato dopo le decisioni della Fed che traspare dai minutes del FOMC, secondo cui la maggioranza del Consiglio ha deciso di rallentare l’incremento dei tassi.

Così facendo, il cambio euro dollaro è riuscito a stirare nuovi rialzi verso i recenti massimi relativi e al momento della scrittura segna esattamente 1,0428.

Le decisioni del FOMC sui tassi USA

Il FOMC ha dunque deciso di ritenere appropriato un rallentamento del ritmo di aumento dei tassi statunitensi, così da valutare al meglio i progressi di volta in volta compiuti.

Ciò perché un orientamento via via più restrittivo della politica monetaria necessita di uno studio da parte dei membri del FOMC, per comprendere esattamente come ritoccare “in corsa” i mutamenti dei tassi.

Così, il dollaro USA ha rallentato ulteriormente rispetto all’euro, proprio a causa delle notizie sui tassi d’interesse emerse dai verbali della FOMC.

Previsioni sul cambio euro dollaro

Adesso, le previsioni vedono il cambio euro dollaro pronto per un eventuale assalto alla resistenza di 1,05. Per fare ciò, il Fiber dovrà portarsi dapprima verso il target di 1,045 e poi, da lì, testare l’eventuale resistenza intermedia a 1,048.

Raggiunto questo valore intermedio, il test del target principale di medio termine a 1,05 sarebbe imminente. L’esito, però, è impossibile da prevedere.

Considerando infatti la nera stagione trascorsa dal cambio euro dollaro intorno ai minimi ventennali, non stupirebbe un’ondata di realizzi proprio intorno al valore di 1,05, condotta da chi è entrato nel mercato alle condizioni migliori possibili.

In tal caso, il rimbalzo potrebbe essere ampio e pericoloso, in grado di testare anche i supporti a 1,03 e 1,025 e, nella peggiore delle ipotesi per i traders bullish, capace anche di riportare il cambio euro dollaro sul livello di parità.

Se invece il cambio euro dollaro dovesse riuscire ad approcciare in maniera più morbida la resistenza a 1,05, possibilmente tramite un accurato consolidamento preventivo, allora potremmo assistere a un ingresso regale e ordinato per le porte di questo importante obiettivo rialzista. Da lì, il panorama rialzista a portata del cambio euro dollaro appare quasi sconfinato.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Dopo la laurea in Economia Aziendale a Catania inizia a scrivere per diverse testate, prevalentemente di cultura, tecnologia ed economia. Con stretto riferimento alla collaborazione con FX Empire, iniziata nell’Aprile del 2018, ha curato una rubrica su analisi di premarket in Europa, prima di concentrarsi su analisi tecnica di materie prime, cambi valutari e criptovalute.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'