FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
33,827,913Confermati
1,011,880morti
25,129,560Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
banda di tolleranza dell’inflazione

L’Euro si sta avvicinando leggermente al dollaro USA poco prima dell’apertura degli Stati Uniti. Il volume è alquanto leggero poiché la maggior parte dei principali trader di valuta ha scelto di restare fuori da questa sessione prima delle vacanze di Natale, mentre alcuni potrebbero essere in attesa dei rapporti economici di oggi.

Alle 11:35 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1079, in rialzo di 0,0004 o + 0,03%.

Potremmo assistere a un picco di attività alle 13:30 GMT con il rilascio dei rapporti degli ordini di beni durevoli e degli ordini di beni durevoli degli Stati Uniti. Questi rapporti saranno seguiti dai dati sulle vendite di nuove case e dal Rapporto sulla valuta del tesoro.

In altre notizie, Reuters riferisce che i rendimenti delle obbligazioni della zona Euro sono scesi lunedì, mentre gli investitori hanno cercato la sicurezza del debito pubblico rifugio in un leggero commercio pre-festivo.

La settimana scorsa i rendimenti dei titoli decennali francesi, tedeschi e olandesi hanno raggiunto i massimi livelli in circa sei mesi a seguito di una decisione della banca centrale svedese di aumentare i tassi di interesse al di fuori del territorio negativo. Ma si sono abbassati di 1-2 punti base all’inizio del commercio di lunedì, riflettendo la domanda di debito sovrano rifugio prima del periodo delle vacanze di Natale.

Il Bund decennale tedesco di riferimento era inferiore di 2 pb al -0,27%, quasi 6 pb al di sotto del massimo di sei mesi della scorsa settimana.

Altrove, il membro del Consiglio direttivo della Banca centrale europea, Klaas Knot, ha affermato che i tassi di interesse nella zona euro potrebbero rimanere storicamente bassi per anni, ma la politica monetaria ultra lasciata della BCE rischia di diventare controproducente, secondo quanto riferito da Reuters.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Tuttavia, lo slancio ha registrato una tendenza al ribasso dalla formazione del ribaltamento dei prezzi di chiusura il 13 dicembre a 1,1200.

Un trade attraverso 1,1200 annullerà l’inversione del prezzo di chiusura in alto e segnalerà una ripresa del trend rialzista. La tendenza principale cambierà in ribasso su un move through a 1,0981.

L’intervallo a breve termine è compreso tra 1,0981 e 1,1200. La sua zona di ritracciamento da 1,1091 a 1,1065 è attualmente in fase di sperimentazione e potrebbe trasformarsi in una base di supporto se gli acquirenti decidessero di entrare per difendere la moneta unica.

L’intervallo principale è compreso tra 1,0879 e 1,1200. La sua zona di ritracciamento da 1,1040 a 1,1002 rappresenta un valore. Questo è l’ultimo potenziale zona di supporto prima del fondo principale 1,0981.

Pubblicita'

Previsioni tecniche giornaliere

In base all’azione anticipata dei prezzi e del prezzo attuale a 1,1079, la direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di lunedì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al livello del 50% a breve termine a 1,1091.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 1,1091 indicherà la presenza di acquirenti. Se questa mossa guadagna trazione, cerca che l’acquisto possa estendersi in un angolo di Gann al ribasso, attualmente a 1,1140, nel breve termine.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1091 segnalerà la presenza di venditori o la mancanza di acquirenti. Ciò potrebbe portare a un test del livello di Fibonacci a 1,1065, seguito da un angolo di Gann in crescita a 1,1061.

Cerca un’accelerazione al ribasso se viene eliminato 1,1061.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio