FXEMPIRE
Tutti

Spinto dalle dichiarazioni di Putin, secondo cui la Russia è pronta ad aderire all’accordo dell’OPEC, il greggio si muove in rialzo

James Hyerczyk

// Nella giornata di lunedì, il greggio ha invertito la tendenza, muovendosi in rialzo dopo le vendite che hanno caratterizzato le prime ore della sessione, correlate alla chiusura in ribasso di venerdì. La mossa è stata innescata dalla dichiarazioni che il presidente russo Vladimir Putin ha rilasciato nel corso di un vertice sull’energia a Istanbul. Per Putin, la Russia è pronta ad aderire all’accordo dell’Opec sulla riduzione della produzione, dissipando ogni dubbio sulla capacità dei paesi produttori di petrolio di dare attuazione all’intesa. Putin ha, inoltre, affermato di sperare che i membri dell’Opec confermino la decisione di adottare quote di produzione alla loro prossima riunione, che si terrà a Vienna nel mese di novembre.

Il Brent ha raggiunto il suo massimo annuale e il Wti è salito ai massimi da giugno. I contratti future sul Brent hanno guadagnato 1,75$, pari al 3,4%, salendo a 53,68$ e avvicinandosi molto alla quotazione del 9 ottobre 2015. I contratti future sul Wti con scadenza a novembre hanno toccato i 51,37$, in rialzo di 1,56$ ossia del 3,13%.

I contratti future sul gas naturale si sono mossi in rialzo dalla chiusura di venerdì, balzando a livelli non registrati dal maggio del 2015. I contratti future con scadenza a novembre sono saliti a 3,289$, prima di ridiscendere a 3,284$, in rialzo di 0,091$ ossia del 2,85%. Tale aumento deriva dalla preoccupazione per l’adeguatezza dell’offerta al soddisfacimento della domanda in inverno e dalla riduzione del numero di pozzi attivi.

LE BORSE DEGLI STATI UNITI

Negli Stati Uniti, a causa della festività del Columbus Day, la giornata di lunedì è stata priva di dati economici di particolare importanza. Il mercato dei titoli del Tesoro degli Stati Uniti era chiuso, ma lo scarso volume di trading dovuto alla giornata festiva non ha impedito agli investitori in azioni di acquistare. Nelle prime ore della sessione, i principali indici si sono mossi in rialzo, spinti prima da una sessione europea nettamente positiva e poi dal notevole incremento del prezzo del greggio, che ha provocato un aumento della domanda di titoli del settore energetico.

Il dibattito tra i candidati alla presidenza degli Stati Uniti, svoltosi nella nottata di domenica, viene giudicato un pareggio. Tuttavia, l’azione del prezzo suggerisce che gli investitori si sono rallegrati del risultato perché Clinton, la candidata democratica, non avrebbe fatto nulla in grado di far retrocedere la sua posizione alla testa dei sondaggi. Per gli investitori, Clinton rappresenta lo status quo: la sua vittoria a novembre significherebbe, quindi, che gli affari continuerebbero a seguire il loro corso. Al contrario, una vittoria di Trump avrebbe conseguenze altamente negative sui mercati.

L’ORO

L’oro ha rimbalzato dal crollo della scorsa settimana, ma i guadagni sono stati limitati a causa dello scarso volume, dovuto alla giornata festiva, e al rialzo degli indici azionari. Al lieve rialzo possono aver contribuito anche condizioni di ipervendita, così come il ritorno dei trader cinesi nel mercato dopo una settimana di festività. Nelle ultime ore della sessione, i trader dell’oro hanno venduto a causa dell’aumento dei rendimenti dei titoli del Tesoro degli Stati Uniti e dell’apprezzamento del dollaro.

VALUTE

Quella di oggi è stata una giornata particolare per le valute, con l’indice del dollaro che si è mosso in rialzo nonostante la domanda di asset a rischio più elevato da parte degli investitori. L’apprezzamento è stato per la maggior parte attribuito al rialzo della coppia USD/JPY. Il cambio AUD/USD è stato sostenuto dalla domanda di azioni. La coppia USD/CAD si è mossa in ribasso a seguito della rottura in rialzo del greggio. Il cambio GBO/USD si è deprezzato, ma rimanendo stabile.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI