Salvini e Di Maio: vertici Banca d’Italia e Consob “vanno azzerati”

Non usano parole diplomatiche Salvini e Di Maio a proposito di Banca d’Italia e Consob: “I vertici vanno azzerati”.
Fabio Carbone
Banca d'Italia e Consob
SIG SG 510 [CC0], from Wikimedia Commons.

I due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio presenziano l’assemblea degli ex soci della banca Popolare di Vicenza fallita.

Non usano mezzi termini per esprimere il loro pensiero riguardo a quanto accaduto negli ultimi anni. Il più duro tra i due capi di governo è Matteo Salvini:

Banca d’Italia e Consob andrebbero azzerati, altro che cambiare una-due persone, azzerati”. E poi ha aggiunto: “Venendo qua, leggevo che c’è il governo che sta mettendo le mani su chi governa le banche. Stiamo facendo l’esatto contrario. Se noi siamo qua, se voi siete qua col conto corrente in rosso, è perché chi doveva controllare non ha controllato”.

Con parole diverse Luigi Di Maio sostiene l’amico e rivale: “Per Bankitalia serve discontinuità, non possiamo pensare di confermare le stesse persone che sono state nel direttorio di Bankitalia, se pensiamo a tutto quel che è accaduto in questi anni”.

Cosa è accaduto in questi anni?

In questi anni è accaduto che chi, come Banca d’Italia e Consob, hanno il ruolo di controllare le banche non lo ha fatto. Motivi elettorali o non, questa è la linea politica dell’attuale governo.

Quel che è accaduto lo ricordiamo bene, il fallimento nel 2015 di: Banca delle Marche, Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara e Cassa di Risparmio di Chieti.

Le banche poste in liquidazione amministrativa coatta nel giugno del 2017: Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca.

Non dimentichiamoci del recente caso della Banca Carige in amministrazione straordinaria e poi, come dimenticare il Monte dei Paschi di Siena e il misterioso “suicidio” (?) del manager di Mps David Rossi.

Le parole del presidente di Banca Italia che non piacciono

All’attuale governo non sono piaciute le parole del presidente di Banca Italia Ignazio Visco pronunciate all’Assiom Forex qualche giorno fa, quando a proposito dei rischi economici dell’Italia ha affermato che “l’incertezza sulla politica di bilancio non si sia dissipata”.

No alla riconferma del vicedirettore generale di Banca d’Italia

L’11 febbraio scade il mandato del vicedirettore generale di Banca d’Italia Luigi Federico Signorini. I ministri del M5s hanno bloccato il ministro dell’economia Tria chiedendo di non riconfermare, ma quest’ultimo ha fatto notare che il Governo non si può permettere ingerenze nelle nomine di Banca d’Italia.

Salvini, però, interviene sulla questione dall’assemblea degli ex soci della banca Popolare di Vicenza fallita da dove afferma:

“Non conosco Signorini come persona. Chi da tanti anni doveva vigilare e non ha vigilato, deve trarre le conseguenze da questa mancata vigilanza. Non è una questione ad personam: se qualcuno è pagato per vigilare sulle banche e non lo fa, farà qualcos’altro nella vita, mi pare così chiaro”.

Risarcimenti per tutti

La manovra economica del 2019 prevede il risarcimento per tutti i clienti danneggiati dal fallimento delle banche. Di Maio e Salvini hanno rassicurato che a breve saranno approvati i decreti attuativi, con buona pace della Commissione UE che non vede di buon occhio la scelta di rimborsare con soldi statali gli italiani danneggiati dalle banche.

“Sappiamo che ci sono resistente dall’Unione europea: ce ne faremo una ragione. – dice il ministro Di Maio – Questa gente ha diritto ai suoi soldi. Sono i loro, non sono di qualcun altro. Hanno ragione, è passato tanto tempo ma in otto mesi e mezzo abbiamo fatto quel che gli altri non avevano fatto per anni”.

Il Presidente Conte è attendista

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulla questione delle nomine non fornisce risposte e preferisce trincerarsi dietro un: “Stiamo approfondendo, siamo impegnati in approfondimenti”.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI