FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri
ripple

Un XRP così non lo si vedeva dal crash del mercato delle criptovalute (Crypto Winter) di inizio 2018. Il prezzo della criptovaluta di Ripple è schizzata sopra 1 dollaro di valore in circa 24 ore.

Il movimento verso l’alto della criptovaluta non è stato inizialmente sostenuto da nessuna novità di rilievo, ma poi è giunta la notizia che Ripple ha ottenuto il diritto di sbirciare nella documentazione ufficiale della Securities and Exchange Commission (SEC), in cui spera di trovare prove che la stessa autorità statunitense di regolamentazione, un tempo non poi così lontano, affermava che XRP era equiparabile alla criptovaluta bitcoin (BTC) e/o a ether (ETH).

Ripple ha infatti ottenuto dal giudice la possibilità di consultare la documentazione della SEC, e in particolare le comunicazioni interne e riservate che riguardano il settore delle criptovalute.

Ripple spera di trovare nella documentazione passaggi a suo favore, su come la SEC determina se un crypto asset è o meno un titolo da registrare.

Ripple vs SEC una distinzione fondamentale

La distinzione tra titolo e crypto asset come bitcoin, è fondamentale perché l’autorità di regolamentazione statunitense ha avviato una causa contro Ripple e due dei suoi principali dirigenti, affermando che XRP si configura come un titolo e che non è stata registrata come tale.

Tutto è partito dalla citazione in giudizio di Ripple da parte di alcuni possessori della criptovaluta, che hanno sostenuto che XRP fosse un titolo e come tale loro avevano diritto ad essere considerati degli azionisti della società.

Se Ripple dovesse trovare elementi a suo favore e il tribunale gli dovesse dare ragione, non solo per la società si tratterebbe di una importante vittoria, ma si fisserebbe negli Stati Uniti un precedente per molte altre start up del settore criptovalute.

È quindi una battaglia non solo legale, ma anche culturale quella che Ripple sta conducendo. Una battaglia che, se vinta, potrebbe mutare in modo significativo la storia delle criptovalute negli USA.

Pubblicita'

Prezzo di XRP nel prossimo futuro

Il prezzo di XRP resta in positivo del +8,42% a 0,981 USD. Martedì 6 aprile aveva raggiunto il prezzo di 1,095 USD in ore serali, ma su alcune piattaforme aveva superato addirittura gli 1,10 USD di valore. Bisogna risalire al 6 marzo 2018 – oltre tre anni fa – per ritrovare XRP ad un prezzo simile.

A quel tempo il prezzo della criptovaluta era su una fase discendente che la portò a sprofondare sotto quota 0,30 USD. Un crollo comune a tutto il mercato delle criptomonete e noto come “Crypto Winter”.

Cosa potrebbe accadere nel prossimo futuro alla altcoin XRP?

Le quotazioni di XRP sono altamente sensibili alle notizie legate al caso Ripple vs SEC. Ciò significa che una notizia positiva in tal senso farà del bene al suo valore, notizie negative porteranno inevitabilmente XRP verso il basso.

Si consideri infine che, secondo CoinMarketCap, l’ATH di XRP è fissato a quota 3,7192 USD.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.