FXEMPIRE
Tutti
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
5,905,415Confermati
362,024morti
2,579,691Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'

Ethereum Crolla: Causa la Vendita dell’ETH dell’ICO di EOS?

Ethereum ha subito un crollo volento questa mattina. Intorno alle sei, principalmente sull’exchange Bitfinex. Borsa non regolamentata e bloccata dalle banche. Una probabile causa è da ricercarsi in una vendita dell’ETH raccolto durante l’ICO di EOS da block.one.
Adrian Zmudzinski
Ethereum EOS Criptovalute

Il repentino collasso del valore dell’Ethereum di stamattina sembra avere una causa ben precisa. La causa in questione è un incredibile volume in vendita. Infatti circa 180.000 ETH sono stati venduti in una sola ora su Bitfinex. Per dare un esempio, l’ora precedente erano stati venduti soli 20.000 ETH. Considerando anche i volumi di scambio di circa 20.000 ETH su OKex e Gdax diventa chiaro che qualcuno ha venduto una gran quantità su Bitfinex.

In quello stesso exchange, poco prima c’era un gran collasso. Un trader di grande volume ha piazzato un ordine di vendita di ben 20.000 token. Successivamente un altro ordine è apparso. Questo è quando, secondo trustnodes probabilmente il venditore “ha perso la pazienza” ed ha deciso di vendere tutto.

Un Passo Strano ed Irresponsabile

Ciò che è strano è che le vendite sembrano essere state limitate a Bitfinex ed essere poco distribuite nel tempo, una scelta sorprendente ed irresponsabile. Gli altri exchange hanno seguito il movimento di mercato ma i prezzi si sono fermati incontrato un significativo suporto a 520 dollari. Infatti né OKexGdax sono scesi sotto questa cifra. Bitfinex invece si è precipitato anche sotto i 500 dollari. Questo suggerisce che solo una persona o un team registrato a Bitfinex ha venduto una quantità significativa di Ethereum. Quanto suggerito da trustnodes è che il team in questione sia quello di EOS.

Infatti, il sito riporta che:

L’ultima volta che abbiamo controllato, solo 4 giorni fa, risultava che EOS avesse speso un milione di ETH. Ora risulta che ne sono stati spesi altri 300.000.

Il contratto di EOS mostra che hanno ancora 200.000 ETH rimanenti. Un altro indirizzo multi-sig registrato come EOS-Owner mostra che hanno a disposizione ancora altri 900.000 ETH. Questo ammonta ad un totale di 1,1 milioni ETH che al prezzo corrente equivalgono  a ben 621.588.000 dollari a disposizione dello sviluppo di uno dei progetti più interessanti del momento.

La parte sopra evidenziata mostra l’indirizzo della crowdsale di EOS sul quale sono presenti tutti i fondi dell’ICO. Da lì i fondi spesso vengono mandati agli exchange. Nel caso specifico, la scelta è stata apparentemente quella di Bitfinex. Questo probabilmente perché la borsa in questione presenta un volume notevolmente superiore rispetto ad altre borse oltre ad un prezzo inferiore.

Bitfinex sta attualmente conducendo una campagna per diventare un block producer EOS. Una proposta che trova forte opposizione da parte della comunità, in quanto potrebbe dare troppo potere all’exchange in questione portando a centralizzazione. Alcuni suggeriscono adirittura che alle borse dovrebbe essere negata la candidatura alle elezioni come block producer.

Conclusione

Questa sembra un’ottima occasione per ricordare che l’EOS si sta preparando per il lancio della sua mainnet, quando l’ICO di EOS si concluderà tra circa 3 giorni. Infatti notizie come la vulnerabilità critica già risolta (nella notte seguente alla sua scoperta) e probabili complicazioni del lancio stanno portando una caduta del prezzo dopo una sua lunga e continuata crescita anche in tempi di mercato sfavorevole.

Questa potrebbe essere un’ottima occasione per comprare poco prima del lancio se si è dell’idea questo procederà senza gravi complicazioni o dopo il lancio se si è dell’idea questo non andrà in maniera perfettamente liscia, magari poco prima della soluzione dei problemi. Infatti la blockchain di EOS ancora non lanciata è destinata ad ospitare al lancio o poco dopo numerosi progetti su larga scala, Everipedia per citarne uno. Questo probabilmente attirerà una buona quantità di attenzione ed investimenti quando il tutto entrerà in funzione portando ad una rapida ripresa e nuova fase di crescita.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio