Pubblicita'
Pubblicita'

Prezzi Oro: Riprende la Marcia del Future Verso Nuovi Massimi a $ 2033-34

Da:
Federico Dalla Bona
Pubblicato: Mar 24, 2023, 06:12 GMT+00:00

Il future sull'oro mantiene elevata la pressione rialzista e punta direttamente al nuovo picco a 12 mesi. Analisi tecnica.

prezzo oro quotazioni

In questo articolo:

Le quotazioni dell’oro stanno guadagnando, nella tarda serata di giovedì 23 marzo, un +2.63% su base giornaliera. Il contratto future con scadenza ad aprile, scambiato al Comex, viene passato di mano mentre scriviamo a 2000.5 dollari, poco sotto al picco annuale di quota 2014.9, raggiunto appena lunedì scorso.

2022 Anno Record Per l’Acquisto di Oro

La Russia ha acquistato un milione di once (28 tonnellate) d’oro dopo l’invasione dell’Ucraina. A marzo 2023, la banca centrale russa detiene 74.9 milioni di once (2.098 tonnellate) di oro, per un controvalore di 135.6 miliardi di dollari. Si tratta di un milione di once in più rispetto ai 73.9 riportati nel febbraio 2022, l’ultima comunicazione prima dell’introduzione delle sanzioni occidentali contro la Russia.

I recenti acquisti di oro della Russia sono notevolmente inferiori a quelli della Cina. Nello stesso periodo di un anno, la Banca Popolare Cinese ha acquistato oltre 100 tonnellate d’oro. Tuttavia, le 28 tonnellate della Russia sono ancora impressionanti. Si ricorderà infatti che alcuni analisi erano giunti ad ipotizzare che Mosca avrebbe dovuto vendere parte delle sue riserve, per coprire il crescente deficit di bilancio.

L’acquisto di oro è una tendenza in atto: secondo il World Gold Council, nel 2022 le banche centrali di tutto il mondo hanno acquistato il maggior quantitativo di oro mai registrato, pari a 1.136 tonnellate.

Il Quadro Tecnico per il Future Gold

Il grafico a barre da 30 minuti evidenzia la formazione di supporti a quota 1984.2/87.0 ed a quota 1962.2/65.8. Si tratta di livelli che costituiranno luogo di probabile reazione in caso di arretramenti, in particolare fra stanotte e domani, venerdì 24 marzo.

La tenuta dei supporti mantiene attive proiezioni rialziste che individuano un target principale a quota 2033.6/34.5. Sulla strada per tale obiettivo, possiamo localizzare un primo target intermedio a 2024.0. Quest’ultimo livello si trova in corrispondenza di una resistenza, da cui potrebbero scattare provvisori arretramenti in seno al rialzo atteso. Lo scenario descritto verrebbe annullato solo da una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 1962.2.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'