Pubblicita'
Pubblicita'

Previsioni Prezzo Oro: si Rimane sulla Difensiva

Da:
Flavio Ferrara
Pubblicato: Sep 25, 2023, 11:05 GMT+00:00

Il prezzo dell’Oro perde slancio intorno ai 1.920 $ durante le prime ore della sessione europea. Nel frattempo, il future del dollaro americano sta attirando acquisendo e si aggira intorno ai massimi di marzo 2023.

Depositphotos_109591500_s-2019.jpg

In questo articolo:

Nelle contrattazioni di lunedì, la propensione al rischio è diminuita poiché gli investitori hanno preferito rimanere in disparte, valutando la prospettiva di tasso “più alto per più tempo” delle principali Banche Centrali, mentre le rinnovate preoccupazioni sul mercato immobiliare cinese intaccano anche la propensione al rischio.

Nel frattempo, un gran numero di policymaker della Federal Reserve continua a sostenere la causa di ulteriori aumenti dei tassi di interesse, poiché l’inflazione rimane ancora “troppo alta”. Pertanto, prevale un senso di cautela sul prezzo dell’Oro mentre i rendimenti obbligazionari USA continuano a incoraggiare le prospettive aggressive della FED.

Panoramica fondamentale Oro

Per il momento gli investitori si stanno astenendo nel piazzare grosse scommesse sul metallo giallo, posizionandosi in anticipo rispetto all’inflazione degli Stati Uniti e dell’Eurozona. Anche i dati sull’attività economica della Cina sono attesi con impazienza per valutare se la seconda economia più grande del mondo sta riprendendo slancio.

La ripresa del rally dei prezzi del greggio alimenta inoltre il nervosismo nei mercati, poiché gli investitori ne valutano l’impatto negativo sull’inflazione e sulla crescita globale.

Alla luce di questi fattori, un dollaro americano stabile e rendimenti obbligazionari più solidi stanno esercitando una pressione al ribasso sul prezzo dell’Oro.

Guardando al futuro, un’economia statunitense relativamente tranquilla lascerà il metallo giallo in balia della propensione al rischio e dell’azione del future del dollaro statunitense, senza dimenticare i rendimenti obbligazionari statunitensi. L’indagine IFO tedesca sarà attentamente osservata per ottenere nuovi segnali sullo stato dell’economia dell’Eurozona. Nel frattempo, anche i discorsi dei funzionari della FED potrebbero intrattenere gli investitori del metallo giallo.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Grafico settimanale Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 1.923,44 $, in ribasso dello 0,10% ed in procinto di virare al ribasso dopo la falsa rottura del livello annuale 1.937,10 $ che potrebbe portare ad una ripresa del movimento ribassista di medio termine.

Venerdì, i rialzisti dell’Oro sembravano avere la meglio, ma non sono riusciti a trovare alcuna accettazione, con i ribassisti che sono riemersi portando il metallo giallo a chiudere poco sopra i 1.925 $. Ora gli orsi hanno il momentum dalla loro e una chiusura giornaliera sotto i 1.920 $ potrebbe portare il prezzo dell’Oro a cercare di raggiungere il livello annuale dei 1896,55 $. Un ritorno del momentum rialzista è contemplato solamente da una chiusura settimanale sopra il livello annuale dei 1.937,10 $, con il livello annuale 1.973,10 $ come obiettivo di breve/medio termine.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Consulente Finanziario Indipendente, laureato in Scienze Economiche e specializzato in Corporate Finance e Value Investing. Esperto in analisi tecno-grafica e fondamentale dei mercati, supporta gli investitori nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari attraverso una sana pianificazione basata sul valore reale dell'economia.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'