FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
66,180,546Confermati
1,523,227morti
45,771,153Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
crude oil

I futures sul petrolio greggio U.S. West Texas Intermediate e di riferimento internazionale del Brent sono scambiati in ribasso e sembrano essere diretti verso una seconda perdita consecutiva dell’1% lunedì, quando i produttori statunitensi hanno iniziato a ripristinare la produzione post-uragano Delta e dopo uno sciopero del lavoro che ha colpito la produzione norvegese una fine.

Alle 09:13 GMT, il petrolio greggio WTI di dicembre viene scambiato a $ 40,34, in calo di $ 0,57 o -1,39% e il petrolio greggio di dicembre Brent è a $ 42,33, in calo di $ 0,52 o -1,21%.

I prezzi del petrolio scivolano dopo la fine dello sciopero dei lavoratori petroliferi norvegesi

I prezzi del petrolio stanno scivolando in previsione di un aumento della produzione di petrolio greggio dopo che i lavoratori del petrolio hanno concluso il loro sciopero in Norvegia. Venerdì le compagnie petrolifere norvegesi hanno stretto un patto salariale con i funzionari dei sindacati, ponendo fine a uno sciopero di 10 giorni che aveva minacciato di tagliare la produzione di petrolio e gas del paese di quasi il 25% questa settimana.

Pubblicita'

L’uragano Delta ha chiuso la maggior parte della produzione di petrolio offshore negli Stati Uniti in 15 anni

L’uragano Delta, che ha inferto il duro colpo alla produzione energetica del Golfo del Messico degli Stati Uniti in 15 anni, è stato declassato a ciclone post-tropicale nel fine settimana. Domenica i lavoratori sono tornati alle piattaforme di produzione e Total SA stava lavorando per riavviare la sua raffineria di Port Arthur, Texas, da 225.500 barili al giorno.

Colonial Pipeline, il più grande oleodotto di prodotti petroliferi negli Stati Uniti, ha dovuto chiudere la sua principale linea di carburante distillato, tuttavia, dopo che l’uragano ha interrotto l’energia elettrica, ha detto la società domenica.

In altre notizie ribassiste

Le aziende energetiche statunitensi hanno aggiunto piattaforme petrolifere per la quarta settimana consecutiva la scorsa settimana, come hanno mostrato venerdì i dati di Baker Hughes. Altrove, la produzione in Libia – un membro dell’OPEC – dovrebbe salire a 355.000 barili al giorno lunedì dopo che domenica è stata revocata la forza maggiore sul campo di Sharara.

I commercianti si stanno inoltre concentrando sulle elezioni statunitensi di novembre, che potrebbero alterare le politiche energetiche del più grande consumatore mondiale di petrolio e uno dei suoi maggiori produttori. Diversi analisti si aspettano che Joe Biden, speranzoso presidente degli Stati Uniti, persegua un accordo con l’Iran che potrebbe portare a maggiori forniture di petrolio. Tuttavia, Goldman Sachs ritiene che la notizia non determinerebbe un drastico abbassamento dei prezzi poiché gli aumenti sarebbero probabilmente graduali.

Previsioni giornaliere

La bassa domanda correlata al coronavirus torna in prima linea con la revoca delle chiusure nel Golfo del Messico e la fine dello sciopero in Norvegia. Ciò sta contribuendo a inserire un massimo a breve termine e potrebbe portare a un ritracciamento significativo del recente rally di copertura corta.

Tuttavia, i mercati potrebbero trovare supporto nel breve termine se il presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin si avvicinassero anche a un accordo parziale su stimoli fiscali aggiuntivi. Di particolare interesse per il mercato petrolifero sarà un accordo per offrire alle compagnie aeree statunitensi un pacchetto di salvataggio.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI