FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
Aggiungi ai segnalibri
petrolio greggio gas

I futures sul petrolio greggio US West Texas Intermediate e di riferimento internazionale Brent sono scambiati in rialzo giovedì, sfiorando il massimo di tre anni prima di una decisione dei principali produttori sulla politica di produzione per la seconda metà del 2021.

I mercati sono sostenuti dall’aumento della domanda mentre i conducenti scendono in strada durante la riapertura economica globale. All’aumento dei prezzi ha contribuito anche un rimbalzo dei trasporti marittimi e aerei.

Pubblicita'
Sai Dove Greggio Wti è diretto? Approfittane 

Your Capital is at Risk

Alle 15:00 GMT, il greggio WTI di settembre viene scambiato a $ 74,21, in rialzo di $ 1,43 o +1,98% e il greggio di settembre Brent è a $ 75,72, in rialzo di $ 1,10 o +1,47%.

I prezzi della benzina stanno saltando sulla scia di un’ondata di guida post-pandemia e i prezzi del greggio di $ 75 potrebbero significare prezzi ancora più alti alla pompa, ha riferito Reuters. L’attuale prezzo medio per un gallone di benzina senza piombo è di $ 3,123 per gallone, rispetto a $ 2,179 per gallone di un anno fa, secondo AAA.

L’OPEC+ potrebbe aggiungere 2 milioni di barili al giorno di petrolio al mercato entro dicembre, afferma la fonte

L’OPEC+ si sta muovendo verso l’aggiunta graduale di circa 2 milioni di barili al giorno (bpd) al mercato petrolifero da agosto a dicembre, ha detto a Reuters una fonte dell’OPEC+ mentre il gruppo allenta i limiti della produzione in un contesto di ripresa dell’economia globale e di un rally del prezzo del petrolio.

La fonte ha detto a Reuters che gli aumenti mensili ammonterebbero a meno di 0,5 milioni di barili al giorno. Un’altra fonte OPEC+ ha affermato che il principale produttore dell’OPEC, l’Arabia Saudita, e il principale produttore non OPEC, la Russia, avevano un accordo preliminare per un accordo sull’allentamento dei limiti di produzione da agosto.

Pubblicita'

Outlook giornaliero

Il greggio WTI e Brent stanno recuperando sui previsti aumenti della produzione dell’OPEC+ perché alcuni trader si aspettavano un aumento maggiore della produzione ad agosto. Fonti hanno detto a Reuters che avrebbero deciso la politica da agosto e potrebbero anche prendere in considerazione l’estensione del loro patto generale sulla restrizione dell’offerta oltre l’aprile 2022.

L’aumento delineato “terrebbe stretto il mercato quest’estate, con una domanda ancora in aumento nelle prossime settimane”, ha affermato l’analista di UBS Giovanni Staunovo, aggiungendo che il consenso era per un’aggiunta di 0,5 milioni di bpd al mese o poco più.

In altre notizie, un panel dell’OPEC + martedì ha affermato di aspettarsi una crescita della domanda di petrolio di 6 milioni di barili al giorno nel 2021, ma ha segnalato rischi di eccesso nel 2022, affermando che c’erano “incertezze significative” tra cui una ripresa globale irregolare e casi in aumento della variante Delta del coronavirus.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.