Oro: analisi fondamentale giornaliera, previsioni – I verbali accomodanti della BCE potrebbero portare a un calo dei prezzi

Il prezzo dell’oro potrebbe crollare bruscamente se i verbali dovessero rivelare i motivi per cui la BCE ha deciso di annunciare così rapidamente di sospendere i rialzi dei tassi e al contempo di offrire nuove misure di stimolo, e se l’euro dovesse far fuori il suo minimo di marzo a 1,1777.
James Hyerczyk
Group of gold bars

Giovedì i future sull’oro sono neutri / leggermente rialzisti, supportati dal calo dei rendimenti dei titoli del tesoro e frenati dall’aumento della propensione al rischio e da un dollaro USA più forte. I trader studiano l’evolversi della Brexit, le relazioni commerciali tra Cina e Stati Uniti e la pubblicazione dei verbali della Banca centrale europea prevista per le 11.30 GMT. Il volume e la volatilità sono scarsi in quanto i grossi calibri si sono già fatti da parte prima del report dei salari dei lavoratori non agricoli statunitensi in uscita venerdì.

Alle 10.56 GMT l’oro Comex in scadenza a giugno si attesta a $ 1.295,60 in rialzo di $ 0,30 (+0,02%).

All’inizio della settimana l’oro trovava supporto a $ 1.289,50, leggermente sopra al minimo dell’anno a $ 1.287,00 e leggermente al di sotto della chiusura dello scorso anno a $ 1.292,40. Potrebbe essersi formata una base di supporto, ma sarà il dollaro a stabilire se resisterà o meno.

Le svariate news sulla Brexit confondono i trader e, secondo quanto riferito, persino gli algoritmi informatici; anche in ragione di ciò, non credo che la Brexit stia avendo un forte impatto sul prezzo dell’oro.

I negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti influenzano indirettamente il metallo prezioso; gli ottimismi secondo cui un accordo commerciale è imminente stanno effettivamente sostenendo l’oro, perché indebolisce la domanda di dollaro statunitense come bene rifugio.

I verbali della Banca centrale europea (BCE) di oggi potrebbero fare pressione sull’oro se dovessero portare i trader a vendere l’euro. Nell’ultima riunione di politica monetaria del 6-7 marzo, la BCE ha compiuto diversi importanti cambiamenti politici che hanno provocato un crollo dell’euro; il tono estremamente accomodante della BCE è stato una sorpresa per gli investitori che sospettano che l’economia dell’Eurozona potrebbe essere in condizioni peggiori di quanto sospettato in precedenza.

Il prezzo dell’oro potrebbe crollare bruscamente se i verbali dovessero rivelare i motivi per cui la BCE ha deciso di annunciare così rapidamente di sospendere i rialzi dei tassi e al contempo di offrire nuove misure di stimolo, e se l’euro dovesse far fuori il suo minimo di marzo a 1,1777.

Per concludere, dopo che ieri è uscito un report sui lavori privati ADP più debole del previsto, i trader di oro presteranno maggiore attenzione ai salari dei lavoratori USA non agricoli di venerdì. Un altro report debole potrebbe dare indizi di un’economia in rallentamento, il che potrebbe sostenere il metallo prezioso.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker