FXEMPIRE
Tutti

Natural Gas, analisi fondamentale giornaliera, previsioni – I ribassisti potrebbe essere alla ricerca di punti per vendere sotto 2,771$

La situazione attuale è cupa per i trader rialzisti poiché non siamo sicuri dell’efficacia del prossimo obiettivo della zona di supporto a 2,771$. Alcuni trader dicono che sia 2,500$. L’azione dei prezzi di oggi suggerisce che i venditori non sono stanno spingendo con forza il mercato sotto quota 2,771$. Potrebbero semplicemente voler far attivare gli stop loss piazzati dai rialzisti meno sicuri.
James Hyerczyk

Venerdì i prezzi del gas naturale vengono scambiati al ribasso, mettendo il mercato in una posizione tale da sfidare il minimo del 3 gennaio a 2,771$. Il mercato è sotto pressione a causa di previsioni di un calo della domanda nel breve termine per via di un possibile aumento delle temperature in diverse aree che hanno una forte domanda. Anche i trader stanno reagendo al report ribassista sullo stoccaggio .

Alle 10:14 GMT, i futures sul gas naturale di marzo venivano scambiati a 2,795$, in ribasso di 0,019$ o -0,68%.

Previsioni meteo a breve termine

Secondo NatGasWeather dal 1° febbraio al 7 febbraio, “la forte ondata di freddo polare allenterà la sua presa su tutto il nord degli Stati Uniti oggi, con minime tra 0s e 30s. Seguirà un forte aumento delle temperature questo fine settimana con massime tra 40s e 50s dalla zona dei Grandi Laghi fino al nord-est e tra 60s e 70s negli Stati Uniti meridionali, con picchi localizzati di 80s. L’aria più fredda tornerà nel Midwest e nel Nord-Est nel prossimo fine settimana. L’Occidente e la zona delle Pianure vedranno crescenti rovesci e temperature più fredde. Nel complesso, la domanda nazionale diminuirà a partire da questo fine settimana fino a metà della prossima settimana.

Report sullo Stoccaggio Settimanale dell’U.S. Energy Information Administration

Giovedì, l’US Energy Information Administration (EIA) ha riportato che le forniture domestiche di gas naturale sono scese di 173 bfc durante il fine settimana del 25 gennaio. Gli analisti si aspettavano un calo di 180 bfc con previsioni che si spingevano fino ai 197 bfc. La media quinquennale della stessa settimana segnava invece un calo di 150 bfc.

I dati dell’EIA hanno anche mostrato che le scorte totali ammontano a 2.197 trilioni di piedi cubi, in calo di 14 bfc rispetto a un anno fa, ma 328 bfc al di sotto della media quinquennale.

Previsioni

La situazione attuale è cupa per i trader rialzisti poiché non siamo sicuri dell’efficacia del prossimo obiettivo della zona di supporto a 2,771$. Alcuni trader dicono che sia 2,500$. L’azione dei prezzi di oggi suggerisce che i venditori non sono stanno spingendo con forza il mercato sotto quota 2,771$. Potrebbero semplicemente voler far attivare gli stop loss piazzati dai rialzisti meno sicuri.

Con un’altra ondata di freddo prevista tra l’8 e il 14 febbraio, sarebbe altamente rischioso andare short ai livelli attuali.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI